Europei, dominio straniero e italiani tutti giù dal podio

RIETI

Europei di volo a vela "invisibili", ma sindaco soddisfatto

17.08.2015 - 18:02

0

E’ calato il sipario sui campionati europei di volo a vela: sessanta equipaggi in rappresentanza di 16 nazioni hanno battagliato sui cieli di Rieti per più di dieci giorni per conquistare il titolo europeo in una delle tre classi (Club, Standard e 15 metri). Una manifestazione continentale che, però, sembra non abbia dato quel ritorno in termini economici e di visibilità al capoluogo. Almeno secondo le aspettative dei più, operatori commerciali in testa. E così la manifestazione si è conclusa così come era iniziata: nell’indifferenza più assoluta. Il tre agosto alla cerimonia di apertura che l’amministrazione ha voluto far svolgere nell’immenso palcoscenico del Raoul Guidobaldi, sugli spalti erano presenti poche decine di spettatori composti per lo più da parenti, amici e componenti dei vari team in gara. Una cerimonia al limite dell’imbarazzante con i team costretti a sfilare sotto il sole cocente e davanti al nulla. Peccato. Poi le gare, già di per sè difficili da seguire per gli esperti ma che non hanno di certo attirato l’attenzione dei reatini. Forse per colpa dei risultati scadenti degli azzurri che hanno mancato il podio in tutte le classi. Ma a lamentarsi sono stati soprattutto gli operatori commerciali del capoluogo, non tutti per la verità, che “hanno sottolineato la scarsa predisposizione a vivere la realtà cittadina (fatte rarissime eccezioni) dei partecipanti”. Tradotto in soldoni: piloti con annessi familiari, meccanici, amici al seguito e componenti della giuria non solo non hanno inciso a livello economico ma addirittura come ha sottolineato più di un ristoratore “hanno fatto vita a sè, rinchiusi nei camper e roulotte dell’Aero Club accanto ai loro alianti”. Nonostante tutto il sindaco Petrangeli si è detto soddisfatto: “Tutto è andato bene ed anche le prestazioni sportive sono state all'altezza di una competizione così importante. Voglio ringraziare la Fai, l'Aeroclub d'Italia e l'Aeroclub Alberto Bianchetti e tutti quelli che, a vario titolo, hanno contribuito all'organizzazione dell'evento. Un ringraziamento speciale anche a tutti i piloti che hanno animato i nostri cieli. Rieti è la città del volo sportivo e saluta con un caloroso arrivederci tutti gli sportivi del volo”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il Trumpcare arriva in Senato fra proteste e dissensi interni

Il Trumpcare arriva in Senato fra proteste e dissensi interni

Washington (askanews) - Disabili portati via di peso mentre protestano davanti all'ufficio del leader della maggioranza al Senato, il conservatore Mitch McConnell. Medici che dimostrano davanti al Congresso in favore dell'Obamacare. Si annunciano giorni infuocati a Washington dove verrà discussa la proposta dei repubblicani di riforma della sanità. Una proposta che già in forma di bozza, ...

 
Trump al picnic: "io amico di politici, chi l'avrebbe mai detto"

Trump al picnic: "io amico di politici, chi l'avrebbe mai detto"

Roma, (askanews) - E' stato il primo picnic dell'era Trump sul prato della Casa Bianca, presidenti oltre al presidente e alla moglie Melandia anche il vicepresidente Mike Pence con la consorte e Ivanka Trump figla dell'inquilino della Casa Bianca. Tono più formale dell'era Obama. Trump ha scherzato: "siamo diventati amici di molti di voi nelle ultime settimane. Amici di politici, chi l'avrebbe ...

 
Nissan, per Qashqai 10 anni da leader con nuova versione

Nissan, per Qashqai 10 anni da leader con nuova versione

Vienna, (askanews) - Dopo averlo inventato 10 anni fa, Nissan conferma la sua leadership nel segmento dei cross over con l'ultima Qashqai. Parole d'ordine, più tecnologia, più sicurezza, più comfort. In 10 anni Nissan Qashqai è stato il leader incontrastato del mercato C-Suv. Ha venduto oltre 250 mila unità e nessun altro ha fatto tanto. Ora, nel festeggiare con orgoglio un decennio vissuto ...

 
Gelmini: su Sala siamo garantisti ma giunta di Milano allo sbando

Gelmini: su Sala siamo garantisti ma giunta di Milano allo sbando

Milano (askanews) - Forza Italia resta garantista sulla vicenda che coinvolge il sindaco di Milano Beppe Sala, che sarebbe indagato dalla procura di Milano per un appalto sul verde di Expo 2015, ma il giudizio politico sul suo operato è "netto e impietoso". "C'è una certa contraddizione e confusione che possono essere comprensibili, non siamo abituati a infierire sulle vicende giudiziarie perchè ...

 
Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

RIETI

Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

Entrano nel vivo i Concerti per la Festa Europea della Musica a Rieti organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale Musikologiamo, anche quest’anno presente ...

18.06.2017

Carlo Verdone

RIETI

Meloccaro incontra Carlo Verdone al Parco del Cordiandolo

Appuntamento questa sera, alle 21, al parco "Il coriandolo", con l’intervista di Stefano Meloccaro a Carlo Verdone. Atteso un vero e proprio bagno di folla per l’attore ...

17.06.2017

danzando tra i colori

RIETI

Al teatro Flavio lo spettacolo “Danzando tra i colori”

“Danzando tra i colori”. E’ questo il titolo scelto dall’associazione “Con le ali ai piedi” per il saggio di fine anno che oggi (venerdì 16) alle 18 si consumerà nella ...

16.06.2017