Palasojourner

RIETI

Arretrati non pagati per l'uso del palaSojourner, la Provincia diffida la Npc. Cattani: "Ritiro la squadra dalla A2"

17.08.2015 - 17:37

0

Cattani pronto a ritirare la squadra dalla A2. La “bomba” deflagra nella tarda mattinata di un (apparente) tranquillo lunedì post ferragostano. “E’ vero quel che hanno detto – afferma il patron della Npc Giuseppe Cattani al Corriere di Rieti – ritiro la squadra dal campionato”. Così parte un giro di telefonate nel tentativo di saperne qualche cosa in più. L’assessore allo sport del Comune di Rieti, Di Fazio, afferma: “mi è stato detto che in mattinata Cattani ha ricevuto una diffida dalla Provincia, ma altro per il momento non so. Sto tentando di contattarlo, ma non riesco”. Luciano Nunzi, il coach della NPC, lo “special one” che ha restituito Rieti ai palcoscenici cestistici che merita è ignaro di tutto. “Con Peppe (Cattani, ndr) ci siamo sentiti per sms in mattinata – asserisce Nunzi – e, per dire il vero, ho percepito una certa freddezza nei toni. Però questa notizia mi coglie alla sprovvista”. Finalmente un sms giunge al presidente della Provincia Giuseppe Rinaldi che in merito risponde: “sono all’estero: no comment!”. Incalzato che dimostra di sapere della diffida, Rinaldi si apre almeno in parte: “Cattani sapeva che, secondo il dirigente c’erano degli arretrati da pagare…e senza ogni volta drammatizzare”, rimarca il numero uno di palazzo d’oltre Velino. “Cattani contesti le somme richieste”, conclude Rinaldi. “Si, è vero – afferma il dirigente Abruzzese – abbiamo diffidato formalmente il presidente Cattani e la NPC a corrispondere all’ente Provincia gli arretrati per la locazione del PalaSojourner relativi agli ultimi due anni in occasione dei quali la NPC ha usufruito della struttura. Cattani era a conoscenza dell’esistenza di questo debito che noi abbiamo iscritto a bilancio e che dobbiamo riscuotere. Se Cattani non è d’accordo che contesti il pagamento richiesto come ritiene opportuno”.

LA REPLICA DELLA PROVINCIA - "L'esistenza di una procedura di ricognizione di eventuali posizioni debitorie accumulate nelle scorse stagioni dalla Npc Rieti nei confronti della Provincia di Rieti in merito all'utilizzo del PalaSojourner, era ben nota alle parti tanto da essere oggetto di precedenti incontri - fa sapere una nota della Provincia di Rieti -. L'Amministrazione provinciale, come d'obbligo, sta ponendo in essere tutti gli atti necessari per la salvaguardia di un patrimonio, che è bene ricordare, dell'intera comunità e in quest'ottica che devono essere viste le comunicazioni intercorse tra gli uffici provinciali e la società di basket. Se, come sempre sostenuto dalla società di basket, tali somme non sono dovute in quanto già pagate, oppure non sono state rispettate modalità amministrative che vedevano in Risorse Sabine il soggetto legittimato alla richiesta, la Npc potrà presentare tutte le osservazioni volte a contestare quanto richiesto e la Provincia da parte sua è pronta ad esaminarle ed eventualmente ad accoglierle".

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

New York (askanews) - Voleva vendicarsi degli attacchi israeliani contro i palestinesi. Lo ha detto nel primo interrogatorio il 27enne originario del Bangladesh che voleva farsi saltare in aria vicino a uno degli hub di trasporto più trafficati di New York City. Una volta catturato e trasferito in ospedale - dove è stato curato per le ferite subite per l'esplosione del dispostivo rudimentale che ...

 
Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Parigi (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha lanciato un appello al suo omologo Usa Donald Trump a ricordare la sua "responsabilità di fronte alla Storia" in relazione alla decisione di ritirare gli Stati uniti dall'Accordo di Patrigi sul clima, in un'intervista ieri alla CBS alla vigilia di un summit sullo stesso tema che si terrà nella capitale francese. "Ci sono più di 180 ...

 
Brucia la California, incendio più grande di New York

Brucia la California, incendio più grande di New York

Roma, (askanews) - Brucia la California: il più devastante degli incendi che abbiano mai colpito la California del Sud continua ad espandersi, alimentato dai forti venti, e interessa una superficie più grande di New York City. L'incendio Thomas nelle contee di Ventura e Santa Barbara ha carbonizzato 230mila ettari nel corso di una settimana, allargandosi di oltre 50mila ettari in un solo giorno. ...

 
Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

New York (askanews) - E' tornata la normalità nel sistema di trasporti di New York City, mandato in tilt da un tentato attentato terroristico ad opera del 27enne Akayed Ullah. Il terminal degli autobus di Port Authority, tra la 42esima Strada e l'ottava Avenue, è stato riaperto così come le stazioni della linea metropolitana che avevano accesso diretto al terminal. Resta invece ancora ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017