Palasojourner

RIETI

Arretrati non pagati per l'uso del palaSojourner, la Provincia diffida la Npc. Cattani: "Ritiro la squadra dalla A2"

17.08.2015 - 17:37

0

Cattani pronto a ritirare la squadra dalla A2. La “bomba” deflagra nella tarda mattinata di un (apparente) tranquillo lunedì post ferragostano. “E’ vero quel che hanno detto – afferma il patron della Npc Giuseppe Cattani al Corriere di Rieti – ritiro la squadra dal campionato”. Così parte un giro di telefonate nel tentativo di saperne qualche cosa in più. L’assessore allo sport del Comune di Rieti, Di Fazio, afferma: “mi è stato detto che in mattinata Cattani ha ricevuto una diffida dalla Provincia, ma altro per il momento non so. Sto tentando di contattarlo, ma non riesco”. Luciano Nunzi, il coach della NPC, lo “special one” che ha restituito Rieti ai palcoscenici cestistici che merita è ignaro di tutto. “Con Peppe (Cattani, ndr) ci siamo sentiti per sms in mattinata – asserisce Nunzi – e, per dire il vero, ho percepito una certa freddezza nei toni. Però questa notizia mi coglie alla sprovvista”. Finalmente un sms giunge al presidente della Provincia Giuseppe Rinaldi che in merito risponde: “sono all’estero: no comment!”. Incalzato che dimostra di sapere della diffida, Rinaldi si apre almeno in parte: “Cattani sapeva che, secondo il dirigente c’erano degli arretrati da pagare…e senza ogni volta drammatizzare”, rimarca il numero uno di palazzo d’oltre Velino. “Cattani contesti le somme richieste”, conclude Rinaldi. “Si, è vero – afferma il dirigente Abruzzese – abbiamo diffidato formalmente il presidente Cattani e la NPC a corrispondere all’ente Provincia gli arretrati per la locazione del PalaSojourner relativi agli ultimi due anni in occasione dei quali la NPC ha usufruito della struttura. Cattani era a conoscenza dell’esistenza di questo debito che noi abbiamo iscritto a bilancio e che dobbiamo riscuotere. Se Cattani non è d’accordo che contesti il pagamento richiesto come ritiene opportuno”.

LA REPLICA DELLA PROVINCIA - "L'esistenza di una procedura di ricognizione di eventuali posizioni debitorie accumulate nelle scorse stagioni dalla Npc Rieti nei confronti della Provincia di Rieti in merito all'utilizzo del PalaSojourner, era ben nota alle parti tanto da essere oggetto di precedenti incontri - fa sapere una nota della Provincia di Rieti -. L'Amministrazione provinciale, come d'obbligo, sta ponendo in essere tutti gli atti necessari per la salvaguardia di un patrimonio, che è bene ricordare, dell'intera comunità e in quest'ottica che devono essere viste le comunicazioni intercorse tra gli uffici provinciali e la società di basket. Se, come sempre sostenuto dalla società di basket, tali somme non sono dovute in quanto già pagate, oppure non sono state rispettate modalità amministrative che vedevano in Risorse Sabine il soggetto legittimato alla richiesta, la Npc potrà presentare tutte le osservazioni volte a contestare quanto richiesto e la Provincia da parte sua è pronta ad esaminarle ed eventualmente ad accoglierle".

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. Dopo l'attacco ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più frequentate da ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017