Palasojourner

RIETI

Arretrati non pagati per l'uso del palaSojourner, la Provincia diffida la Npc. Cattani: "Ritiro la squadra dalla A2"

17.08.2015 - 17:37

0

Cattani pronto a ritirare la squadra dalla A2. La “bomba” deflagra nella tarda mattinata di un (apparente) tranquillo lunedì post ferragostano. “E’ vero quel che hanno detto – afferma il patron della Npc Giuseppe Cattani al Corriere di Rieti – ritiro la squadra dal campionato”. Così parte un giro di telefonate nel tentativo di saperne qualche cosa in più. L’assessore allo sport del Comune di Rieti, Di Fazio, afferma: “mi è stato detto che in mattinata Cattani ha ricevuto una diffida dalla Provincia, ma altro per il momento non so. Sto tentando di contattarlo, ma non riesco”. Luciano Nunzi, il coach della NPC, lo “special one” che ha restituito Rieti ai palcoscenici cestistici che merita è ignaro di tutto. “Con Peppe (Cattani, ndr) ci siamo sentiti per sms in mattinata – asserisce Nunzi – e, per dire il vero, ho percepito una certa freddezza nei toni. Però questa notizia mi coglie alla sprovvista”. Finalmente un sms giunge al presidente della Provincia Giuseppe Rinaldi che in merito risponde: “sono all’estero: no comment!”. Incalzato che dimostra di sapere della diffida, Rinaldi si apre almeno in parte: “Cattani sapeva che, secondo il dirigente c’erano degli arretrati da pagare…e senza ogni volta drammatizzare”, rimarca il numero uno di palazzo d’oltre Velino. “Cattani contesti le somme richieste”, conclude Rinaldi. “Si, è vero – afferma il dirigente Abruzzese – abbiamo diffidato formalmente il presidente Cattani e la NPC a corrispondere all’ente Provincia gli arretrati per la locazione del PalaSojourner relativi agli ultimi due anni in occasione dei quali la NPC ha usufruito della struttura. Cattani era a conoscenza dell’esistenza di questo debito che noi abbiamo iscritto a bilancio e che dobbiamo riscuotere. Se Cattani non è d’accordo che contesti il pagamento richiesto come ritiene opportuno”.

LA REPLICA DELLA PROVINCIA - "L'esistenza di una procedura di ricognizione di eventuali posizioni debitorie accumulate nelle scorse stagioni dalla Npc Rieti nei confronti della Provincia di Rieti in merito all'utilizzo del PalaSojourner, era ben nota alle parti tanto da essere oggetto di precedenti incontri - fa sapere una nota della Provincia di Rieti -. L'Amministrazione provinciale, come d'obbligo, sta ponendo in essere tutti gli atti necessari per la salvaguardia di un patrimonio, che è bene ricordare, dell'intera comunità e in quest'ottica che devono essere viste le comunicazioni intercorse tra gli uffici provinciali e la società di basket. Se, come sempre sostenuto dalla società di basket, tali somme non sono dovute in quanto già pagate, oppure non sono state rispettate modalità amministrative che vedevano in Risorse Sabine il soggetto legittimato alla richiesta, la Npc potrà presentare tutte le osservazioni volte a contestare quanto richiesto e la Provincia da parte sua è pronta ad esaminarle ed eventualmente ad accoglierle".

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018