Codice della Strada: ora anche i minorenni possono viaggiare in due sugli scooter

RIETI

Codice della Strada: ora anche i minorenni possono viaggiare in due sugli scooter

17.08.2015

0

Da domani, 18 agosto, entrano in vigore le modifiche al Codice della Strada apportate dalla legge nr.115 del 29 luglio 2015, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 3 agosto 2015. La legge, che recepisce le normative europee in materia, modifica gli artt. 115, 116, 118 bis e 170 del Codice della Strada. Tra le principali novità c'è la possibilità per il minore, di età compresa tra i 16 e i 18 anni ed in possesso del previsto titolo abilitativo, di poter trasportare un passeggero sul motociclo o sul ciclomotore. Naturalmente, come accade per i conducenti maggiorenni, dal documento di circolazione del ciclomotore o del motociclo deve risultare espressamente che è omologato per il trasporto di un'altra persona, oltre al conducente. Inoltre, per i titolari di patenti speciali è stato eliminato il limite di massa massima autorizzata di 750 Kg, che era imposto per la conduzione di veicoli trainanti un rimorchio da parte di titolari di patenti speciali. Anche per loro il traino del rimorchio non leggero (oltre 750 Kg) richiede il possesso della patente di categoria corrispondente.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli