veduta rieti

RIETI

Dalla Regione 5 milioni per il rilancio del comparto produttivo locale

10.08.2015 - 21:37

0

Compiuto un altro passo importante dell’azione della Regione a supporto del rilancio dello sviluppo economico della provincia di Rieti. Come previsto dall’Accordo di Programma tra il Ministero dello Sviluppo Economico e la Regione Lazio per la riconversione e riqualificazione industriale del Sistema Locale del Lavoro di Rieti, siglato nel dicembre scorso, la Giunta Regionale ha approvato, durante la sua ultima seduta, le linee guida per l'attuazione di un intervento per il sostegno dell’attività delle Mpmi (Micro, piccole e medie imprese) della provincia sabina e per l’incentivazione della nascita di nuove imprese nel territorio. L’intervento prevede l’utilizzo di 5 milioni di euro di fondi regionali e sarà composto da due linee di intervento. La prima, per la quale sono disponibili 4,5 milioni di euro, prevede la concessione di contributi a fondo perduto finalizzati a sostenere progetti di investimento, ricerca e innovazione tecnologica finalizzata delle micro, piccole e medie imprese e alla nascita di start–up. La seconda linea di intervento, invece, alla quale sono destinati 500mila euro, è finalizzata al sostegno al credito, con l’erogazione di “voucher per l’accesso alla garanzia”.

Il consigliere regionale Daniele Mitolo e l'assessore regionale Fabio Refrigeri: “Finalmente prende la forma definitiva l’Accordo di Programma con Regione e Ministero pronti ormai a lanciare le fasi finali di un percorso sicuramente utile per il rilancio dell’imprenditoria locale. In attesa dei bandi che usciranno a settembre, la Regione Lazio - e per questo ringraziamo il lavoro fatto dall’assessore Valente e in particolare dell’assessore Fabiani - ha approvato in Giunta le linee guida per l'attuazione di un intervento per il sostegno dell’attività delle Micro, piccole e medie imprese della provincia e per l’incentivazione della nascita di nuove imprese nel territorio. Un passaggio decisivo che disegna sostanzialmente il percorso da seguire per l’utilizzo dei 5milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Lazio che sarà diviso in due: da una parte 4,5milioni di euro per la concessione di contributi a fondo perduto finalizzati a sostenere progetti di investimento, ricerca e innovazione, dall’altra 500mila euro per il sostegno al credito. A beneficiare del fondo saranno sostanzialmente imprese che, con programmi di investimento che vanno da 50mila a 1,5milioni di euro, fanno parte dei settori centrali ai quali saranno poi riconosciute delle premialità se in fase di start-up o se indirizzate a l’incremento dell’occupazione: un punto sostanziale che indica la linea che abbiamo voluto seguire per riconoscere aiuti a chi decide effettivamente di creare valore aggiunto per la provincia. Poi sarà la volta del Ministero (propria la scorsa settimana c’è stato un tavolo al Mise per definire gli ultimi dettagli) e del fondo a disposizione di 10milioni di euro che avrà attenzioni particolari per i grandi gruppi industriali e anche in questa fase sarà favorito che riesce a creare nuova occupazione".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Roma, (askanews) - Papa Francesco è atterrato al Cairo, in Egitto, poco dopo le 14 del 28 aprile per il suo 18esimo viaggio apostolico internazionale. Nella sua prima giornata, Francesco ha incontrato il presidente egiziano al-Sisi a palazzo presidenziale. Subito dopo ha visitato l'università musulmana sunnita ad Al-Azhar, dove ha incontrato il grande imam Ahmad al-Tayyib, con il quale ha ...

 
Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Roma, 28 apr. (askanews) - Cento giorni di Donald Trump alla Casa Bianca fra shock e bombe. 20 gennaio 2017: il discorso del giuramento come in campagna elettorale "America First" 24 gennaio 2017. Primi ordini esecutivi. Tagli a ong che consentono l'aborto. Varo gasdotto Keystone XL 28 gennaio 2017. Stop all'immigrazione da 7 paesi. Stop ai rifugiati per 4 mesi Ma sarà bloccato dai giudici. 14 ...

 
Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Roma, (askanews) - Col di Lamo a Montalcino è un'azienda agricola "al femminile". Askanews ha incontrato al Vinitaly di Verona la proprietaria dell'azienda, Giovanna Neri, che assieme alla figlia Diletta e ad una agronoma donna, porta avanti l'azienda da 15 anni, e che ha parlato di bio e di qualità. "Col di Lamo è un'azienda femmina, l'agronoma è femmina, abbiamo soltanto un 'omone' che viene ...

 
Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Milano, (askanews) - L'esperienza professionale e il saper fare dei commercialisti e degli esperti contabili scendono in campo a sostegno delle settemila start up innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese. E' il contributo che i professionisti dell'Unione nazionale commercialisti ed esperti contabili si impegnano a dare per il rilancio e lo sviluppo economico e ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...