raccolta rifiuti

RIETI

Rifiuti, Gerbino: "Saprodir, il sindaco accetti l'invito della Provincia"

10.08.2015 - 21:20

0

“Invito caldamente il sindaco di Rieti a prendere in considerazione e poi accettare l'offerta avanzata dalla Provincia in merito alla possibilità di prendere le quote azionarie di Saprodir”. È quanto dichiara, a poche ore dalla nota del presidente di Palazzo d'Oltre Velino Giuseppe Rinaldi, il consigliere comunale, nonché ex presidente di Asm, Luigi Gerbino. Una valutazione, la sua, che prende forma con l'avanzare del lavoro della società provinciale dei rifiuti in seguito alla sentenza del Consiglio di Stato che ha di fatto ribaltato le dinamiche locali in materia di raccolta e smaltimento. Alla base del ragionamento “una logica pratica che porta a pensare come nel territorio potrebbe crearsi un dualismo che rischia di complicare il sistema dove il Comune di Rieti, decisamente consistente per quantità percentuale di rifiuti ridotti, avrebbe tutte le convenienze a partecipare nella nuova società”. Sul fronte opposto rimane invece Asm con l'impianto di Casapenta dove chi ci lavora potrebbe morire di solitudine se si pensa che Saprodir potrebbe decidere di optare per un'impiantistica di smaltimento propria o comunque diversa da quella della partecipata. Il rischio, a questo punto, e' che Asm possa iniziare sensibilmente a perdere il passo sul fronte delle convenienze e quindi delle economie considerando poi che sarebbe minoritaria rispetto alla concorrente e che ha dei costi di gestione decisamente alti. I lavoratori, a cominciare dagli amministrativi, sono molti e hanno un peso specifico nelle maglie di un Bilancio che dovrà sicuramente essere rivisto nel dettaglio a causa della novità Saprodir che potrebbe compromettere una parte consistente del lavoro svolto da Asm. Motivo per cui, proprio la Provincia, ha ribadito all'ente la disponibilità a cedere le quote “con l'obiettivo di dare maggiore forza ad un'operazione all'avanguardia che garantirà una gestione integrata del ciclo dei rifiuti più economica ed efficiente”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
Alfano: Mediterraneo deve essere un mare che unisce

Alfano: Mediterraneo deve essere un mare che unisce

Palermo, (askanews) - "Il mediterraneo deve essere un mare che unisce e non un mare che divide. E si può realizzare pace e sicurezza anche attraverso la cultura". Così il ministro degli Esteri Angelino Alfano, a Palermo, alla conferenza "Italia, culture, Mediterraneo", organizzata alla vigilia della Conferenza Mediterranea dell'Osce. Presenti il capo della diplomazia di Tunisi, Khemaies Jhinaoui, ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017