Cerca

Martedì 28 Febbraio 2017 | 01:54

RIETI

Centrale Ares 118, dopo Magliano si fa avanti Civita Castellana

118

Sembrava già tutto fatto, deciso. Centrale del 118 unificata nell’ex ospedale di Magliano Sabina. Almeno questa era l’impressione dopo il vertice che si è svolto qualche giorno fa. Tutti d’accordo, e invece no. Ieri la Provincia di Viterbo, con un comunicato ufficiale, ha candidato come sede della centrale operativa del 118 Civita Castellana. Lo chiedono esplicitamente in una lettera inviata al presidente della Regione Nicola Zingaretti e al direttore dell’Ares 118 Maria Paola Corradi, il presidente della Provincia di Viterbo Mauro Mazzola e il consigliere provinciale, nonché sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli. Così mentre a Rieti la candidatura di Magliano viene vissuta come una sorta di usurpazione dal capoluogo, nella vicina Tuscia sembrano aver capito “il gioco” e candidano Civita Castellana, che proprio come Magliano, si trova al confine tra le due province, ben collegata alla Capitale (la centrale unica Rieti-Viterbo è candidata anche al ruolo di “riserva” delle centrali romane).

TUTTI I PARTICOLARI NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA DOMANICA 9 AGOSTO

Più letti oggi

il punto
del direttore