carabinieri

RIETI

Donna reatina "sorvegliata speciale" arrestata a Todi

08.08.2015 - 17:33

0

I carabinieri della Stazione di Todi hanno arrestato una donna originaria del Reatino che si aggirava, nella periferia di Todi, a bordo di un'autovettura apparsa sospetta e sulla quale viaggiavano tre cittadini albanesi, uno dei quali risultato con a carico precedenti penali. La donna di 31 anni, domiciliata a Foligno, è risultata sprovvista di documenti di identità e gli accertamenti, consequenziali, eseguiti alla banca dati in uso alle Forze di Polizia, permettevano di conoscere i numerosi trascorsi giudiziari a suo carico, nonché le ripetute violazioni dalla stessa commesse riguardo agli obblighi inerenti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale. Infatti, da ulteriori indagini esperite sul suo conto, la donna risultava che, dal 2013, veniva sottoposta dal Tribunale di Perugia alla citata misura di prevenzione, che prevedeva, tra l'altro, l'obbligo di soggiorno nel Comune di Foligno, con la permanenza nella propria abitazione nelle ore notturne, nonché di non accompagnarsi a persone che hanno subito condanne. Stante ciò, la giovane veniva dichiarata in stato di arresto e, dopo le formalità di rito, su disposizione del pm di turno, veniva accompagnata agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell'udienza di convalida e del rito direttissimo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Roma, (askanews) - Papa Francesco è atterrato al Cairo, in Egitto, poco dopo le 14 del 28 aprile per il suo 18esimo viaggio apostolico internazionale. Nella sua prima giornata, Francesco ha incontrato il presidente egiziano al-Sisi a palazzo presidenziale. Subito dopo ha visitato l'università musulmana sunnita ad Al-Azhar, dove ha incontrato il grande imam Ahmad al-Tayyib, con il quale ha ...

 
Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Roma, 28 apr. (askanews) - Cento giorni di Donald Trump alla Casa Bianca fra shock e bombe. 20 gennaio 2017: il discorso del giuramento come in campagna elettorale "America First" 24 gennaio 2017. Primi ordini esecutivi. Tagli a ong che consentono l'aborto. Varo gasdotto Keystone XL 28 gennaio 2017. Stop all'immigrazione da 7 paesi. Stop ai rifugiati per 4 mesi Ma sarà bloccato dai giudici. 14 ...

 
Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Roma, (askanews) - Col di Lamo a Montalcino è un'azienda agricola "al femminile". Askanews ha incontrato al Vinitaly di Verona la proprietaria dell'azienda, Giovanna Neri, che assieme alla figlia Diletta e ad una agronoma donna, porta avanti l'azienda da 15 anni, e che ha parlato di bio e di qualità. "Col di Lamo è un'azienda femmina, l'agronoma è femmina, abbiamo soltanto un 'omone' che viene ...

 
Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Milano, (askanews) - L'esperienza professionale e il saper fare dei commercialisti e degli esperti contabili scendono in campo a sostegno delle settemila start up innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese. E' il contributo che i professionisti dell'Unione nazionale commercialisti ed esperti contabili si impegnano a dare per il rilancio e lo sviluppo economico e ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...