San Camillo de' Lellis

RIETI

Cittadinanzattiva: "Pazienti dell'ospedale de'Lellis stremati dal caldo"

08.08.2015 - 14:01

0

Pazienti stremati dal caldo e costretti a vivere una situazione di estremo disagio. La denuncia arriva da un breve rapporto sul monitoraggio di Cittadinanzattiva Tribunale per i Diritti del Malato. "Il 6 agosto, su richiesta di malati e parenti - fa sapere l'associazione -, abbiamo verificato le condizioni climatiche di alcuni reparti, le 2 medicine e la nefrologia, chiedendo ai pazienti ed ai parenti come stanno vivendo questo periodo di gran caldo in ospedale. Al di là della comprensibile rabbia mista a rassegnazione ascoltata direttamente dai pazienti e dai loro familiari, abbiamo potuto verificare e documentare quanto che la temperatura aveva raggiunto i 32°-33,7°c e l'umidità tra il 30% ed il 38%. Di condizionatori o ventilatori pressoché neppure l’ombra, il gran caldo e l’assalto ai negozi li ha resi introvabili sul mercato. Condizioni insopportabili per i malati – nella stragrande maggioranza anziani ultraottantenni allettati – e per medici, infermieri ed ausiliari costretti a correre da un paziente all’altro. Ad un familiare di una paziente, arrabbiato per quelle condizioni insopportabili alle quali la Direzione non riusciva a rimediare nell’impossibilità a reperire persino dei semplici ventilatori, abbiamo rimediato noi del Tribunale del Malato, prestandogli quello della sede ed acquistato da noi. Ma abbiamo anche potuto verificare che il disagio ed i problemi, per molti malati, specie quelli allettati, non derivavano solo dalle condizioni climatiche, ma dal fastidio di dover stare su materassi e cuscini interamente foderati nella gomma. In Direzione dicono che si tratta di materassi “antidecubito” e che rispondono a “requisiti di igiene”, ma i pazienti lamentano che ci sudano e non sono pochi quelli che, anche per questo fattore, escono dall’ospedale con temibili e devastanti “lesioni da decubito”. Le “schede tecniche”, richieste a verifica dal Tribunale del Malato, permetterà, forse, di risolvere questo enigma. Resta il rammarico - conclude Cittadinanzattiva - di aver dovuto constatare, ancora una volta, come, nonostante gli oltre 30 milioni di euro spesi per le necessarie ristrutturazioni degli ospedali reatini nel corso degli ultimi 17 anni, molti reparti sono rimasti senza climatizzazione per “carenza di finanziamenti”. Ci chiediamo: la Regione, a parte “tagliare le spese”, può fare qualcosa per evitare che tutti gli anni si riproduca questo calvario?".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Roma (askanews) - Un successo che dura da 35 anni. I film di Natale prodotti da De Laurentiis, dal primo "Vacanze di Natale" del 1983 all'ultimo "Dio salvi la regina", hanno incassato complessivamente 400 milioni, coinvolto più di 200 attori, e sono stati girati in 50 location, da Cortina D'Ampezzo a New York. Quest'anno, per celebrare il 35esimo compleanno del cosiddetto "cinepanettone", il 14 ...

 
Castello del Trebbio, dai Medici all'agricoltura biointegrale

Castello del Trebbio, dai Medici all'agricoltura biointegrale

Milano (askanews) - Nelle sue sale si progettò la Congiura dei Pazzi, poi fu confiscato dalla famiglia dei Medici e donato al vescovo di Fiesole: inizia così la storia del Castello del Trebbio, dimora del Rinascimento datata 1184, che ha attraversato 800 anni di storia, passando da maniero a fortezza militare, a tenuta agricola per la produzione di vino ed olio di alta qualità. Siamo nel Chianti ...

 
Esplosione a un terminal gas in Austria: 1 morto e 18 feriti

Esplosione a un terminal gas in Austria: 1 morto e 18 feriti

Roma, (askanews) - E' di almeno un morto e 18 feriti il primo bilancio dell'esplosione al terminal di gas di Baumgarten, nell'Est dell'Austria. Lo ha riferito la Croce rossa all'agenzia austriaca Apa dopo l'esplosione "seguita da un incendio", come ha precisato un portavoce della polizia Edmund Tragschitz, secondo cui la situazione è già tornata sotto controllo. In precedenza, tuttavia, la ...

 
Grigliata da Guinness in Uruguay: arrostite 10 tonnellate carne

Grigliata da Guinness in Uruguay: arrostite 10 tonnellate carne

Milano, (askanews) - Non una grigliata tra amici della domenica, ma uno sforzo imponente per entrare nel Guinness dei primati. In Uruguay, nella piccola città di Minas, grazie a oltre 10 tonnellate di carne alla griglia, è stato battuto domenica il record Guinness del più grande barbecue del mondo. Per realizzare la gigantesca "parrilla" sono stati necessari 60 tonnellate di legna e l'impegno di ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017