Cerca

Martedì 17 Gennaio 2017 | 11:48

RIETI

Esemplare di Falco Lodolaio rinvenuto a Campo Saino e consegnato alla Forestale

Esemplare di Falco Lodolaio rinvenuto a Campo Saino e consegnato alla Forestale

Ad essere in difficoltà in questa calda estate non solo  gli esseri umani, ma anche gli animali,  per  fortuna c’è sempre qualche persona sensibile che accorre in loro aiuto, come il caso in esame, dove  un ragazzo ha rinvenuto in località “Via Campo Saino” del Comune di Rieti un magnifico esemplare di  Lodolaio  (Falco subbuteo) che aveva delle difficoltà a spiccare il volo.  Da un primo esame effettuato  presso il Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Sato di Rieti è emerso che il rapace ha una evidente lesione traumatica all’ala destra, tale da escludere al momento (bisognerà attendere l’esito delle radiografie) l’ipotesi di un colpo di arma da fuoco, per cui si è provveduto al suo trasferimento presso il Giardino faunistico di Piano dell’Abatino, ed affidato alle  sapienti cure del prof. De Marco e  della sua equipe. Il Lodolaio rientra tra quelle specie particolarmente protette e non è mai cacciabile ne detenibile. Non appena si sarà ristabilito, il Falco verrà rimesso in libertà nello stesso luogo del rinvenimento. "Un grazie a questo giovane ragazzo che con il suo gesto e ha salvato il rapace da morte sicura" tiene a sottolineare la Forestale.

Più letti oggi

il punto
del direttore