Gala alle Rsu di Solsonica: ""Inaccettabile la minaccia di annullare l’accordo sindacale"

RIETI

Gala alle Rsu di Solsonica: ""Inaccettabile la minaccia di annullare l’accordo sindacale"

05.08.2015 - 22:14

0

"Incomprensibile e inaccettabile la minaccia di agire per l’annullamento dell’accordo sindacale del 10 aprile 2015": e' questa la risposta, dura e a tratti polemica, di Gala alle Rsu di Solsonica che, in seguito all'assemblea di due giorni durante la quale i lavoratori hanno dato un ultimatum all'azienda. Ultimatum che non è piaciuto e che sarebbe derivato da un'assemblea "alla quale hanno partecipato meno della metà dei dipendenti Solsonica" che, se dovessero dare seguito a quanto minacciato annullando l'accordo sindacale di aprile, vedrebbero "come unica conseguenza il venire meno di una delle condizioni sospensive per l’acquisto  di Solsonica da parte di Gala Tech". Dall'azienda, che precisa di aver rispettato quanto sottoscritto, arrivano poi le specifiche: "Il gruppo Gala  intende ribadire il proprio impegno per la ripresa delle attività produttive dello stabilimento Solsonica di Rieti, come già precedentemente dichiarato. In merito,  occorre precisare che il contratto di affitto dell’azienda Solsonica è stato stipulato solo in data 15 giugno 2015 a seguito della realizzazione di tutte le condizioni sospensive contenute nella proposta di affitto presentata in concordato preventivo da Gala Tech S.r.l. Contestualmente alla sottoscrizione del ramo di azienda la società Gala Tech Srl, integralmente controllata da GAla, ha acquisito la titolarità dei primi 10 rapporti di lavoro, oltre che di alcuni ulteriori rapporti di lavoro a termine, nel pieno rispetto dell’accordo sottoscritto con le parti sociali". L'occasione e' buona per ribadire "che la progressiva ripresa della produzione avverrà coerentemente all'acquisizione degli ordini, attività particolarmente critica sia per la complessità della procedura concorsuale in cui versa Solsonica sia per la inattività di quest’ultima che dura da oltre 8 mesi, periodo nel quale è stato disperso il portafoglio clienti della società. La complessità dell’operazione che ha determinato l’allungamento dei tempi viene confermata anche nel comunicato delle organizzazioni sindacali, nel quale viene dato atto che l’omologa del concordato Solsonica avverrà soltanto a metà settembre. In questo contesto, Gala Tech ha sempre costantemente informato le parti sociali e la Rsu rappresentando le problematiche anzidette e adempiendo puntualmente ai propri impegni, compatibilmente con le tempistiche dettate dalla  complessità dell’operazione".

 ALTRI PARTICOLARI NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA GIOVEDI' 6 AGOSTO

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

New York (askanews) - Voleva vendicarsi degli attacchi israeliani contro i palestinesi. Lo ha detto nel primo interrogatorio il 27enne originario del Bangladesh che voleva farsi saltare in aria vicino a uno degli hub di trasporto più trafficati di New York City. Una volta catturato e trasferito in ospedale - dove è stato curato per le ferite subite per l'esplosione del dispostivo rudimentale che ...

 
Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Parigi (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha lanciato un appello al suo omologo Usa Donald Trump a ricordare la sua "responsabilità di fronte alla Storia" in relazione alla decisione di ritirare gli Stati uniti dall'Accordo di Patrigi sul clima, in un'intervista ieri alla CBS alla vigilia di un summit sullo stesso tema che si terrà nella capitale francese. "Ci sono più di 180 ...

 
Brucia la California, incendio più grande di New York

Brucia la California, incendio più grande di New York

Roma, (askanews) - Brucia la California: il più devastante degli incendi che abbiano mai colpito la California del Sud continua ad espandersi, alimentato dai forti venti, e interessa una superficie più grande di New York City. L'incendio Thomas nelle contee di Ventura e Santa Barbara ha carbonizzato 230mila ettari nel corso di una settimana, allargandosi di oltre 50mila ettari in un solo giorno. ...

 
Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

New York (askanews) - E' tornata la normalità nel sistema di trasporti di New York City, mandato in tilt da un tentato attentato terroristico ad opera del 27enne Akayed Ullah. Il terminal degli autobus di Port Authority, tra la 42esima Strada e l'ottava Avenue, è stato riaperto così come le stazioni della linea metropolitana che avevano accesso diretto al terminal. Resta invece ancora ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017