ALCATEL

RIETI

Alcatel, chiesto il trasferimento di 13 lavoratori. Timori per lo smembramento del sito

0

Trasferimento possibile per 13 dipendenti Alcatel-Lucent a Roma e rischio di un progressivo smembramento del sito locale: è questo l'amaro destino che potrebbe toccare ai lavoratori della multinazionale francese comunicato alle parti sociali. Un destino contro il quale lavoratori e sindacati si faranno sentire in considerazione del fatto che si sarebbe arrivati a tale discussione senza un incontro dove affrontare le problematiche specifiche con l'azienda. Le parti sociali sono decise a dare battaglia e a voler tornare al Ministero in difesa del presidio reatino dell'azienda che, se toccato dal trasferimento, rischierebbe di impoverirsi in maniera progressiva facendo perdere terreno al l'unico presidio di ricerca e sviluppo rimasto praticamente in provincia. Il tutto mentre la multinazionale francese sembra vivere una piccola rivoluzione interna dopo l'acquisizione di Nokia.

IL SERVIZIO COMPLETO NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA GIOVEDI' 6 AGOSTO

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...