Cerca

Mercoledì 18 Gennaio 2017 | 21:10

RIETI

La denuncia di Casapound: "Da rifugiato atti osceni in pieno centro cittadino"

La denuncia di Casapound: "Da rifugiato atti osceni in pieno centro cittadino"

Rieti sempre più nel degrado. A rincarare la dose arriva la denuncia di Casapound. Alcuni attivisti, infatti, avrebbero "assistito ad una scena riprovevole ieri sera, lunedì, verso le 23 in pieno centro". Secondo Casapound "il protagonista, un "rifugiato", pantaloni e mutande abbassate, stava dando libero sfogo alle proprie pulsioni sessuali con tanto di urla che non potevano non attirare l'attenzione delle persone che passavano di li. Il "rifugiato" si è poi dileguato nel buio". Fin qui la testimonianza di Casapound che conclude amaramente come "anche in una città tranquilla come Rieti ormai bisogna aver paura di uscire e di tornare a casa in tranquillità, forse i veri rifugiati - in casa - d'ora in poi dovranno essere i reatini".

Più letti oggi

il punto
del direttore