Indagine della Finanza di Catania, nei guai i vertici della "TerniRieti"

RIETI

Indagine della Finanza di Catania, nei guai i vertici della "TerniRieti"

13.07.2015 - 12:34

0

Come già anticipato dal Corriere di Rieti nell'edizione in edicola ieri, domenica 12 luglio, oltre 4,5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Catania a Orazio Bosco Lo Giudice. L’imprenditore, amministratore unico della Ita Cta srl, avrebbe incassato, senza averne diritto, 4.525.857 euro erogati dal ministero delle Attività produttive nel’ambito del patto territoriale delle Aci per favorire lo sviluppo economico e occupazionale di aree depresse. Il progetto finanziato prevedeva l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature per lavori di ingegneria edile, da sistemare in una struttura logistica a ridosso delle terme di Acireale. Le indagini hanno invece consentito di accertare che l'attività dichiarata non è mai stata svolta, né è stata mai realizzata l'unità produttiva prevista dal progetto con conseguente danno per l'economia locale. La società avrebbe direttamente destinato e in qualche caso noleggiato i beni strumentali ad altre società del gruppo attive nell'esecuzione di opere pubbliche, fra cui la "TerniRieti" (amministratore all’epoca era Concetto Albino Bosco Lo Giudice), impegnata in appalti per la costruzione di opere stradali e ferroviarie al confine tra Lazio e Umbria.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Roma, (askanews) - Papa Francesco è atterrato al Cairo, in Egitto, poco dopo le 14 del 28 aprile per il suo 18esimo viaggio apostolico internazionale. Nella sua prima giornata, Francesco ha incontrato il presidente egiziano al-Sisi a palazzo presidenziale. Subito dopo ha visitato l'università musulmana sunnita ad Al-Azhar, dove ha incontrato il grande imam Ahmad al-Tayyib, con il quale ha ...

 
Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Roma, 28 apr. (askanews) - Cento giorni di Donald Trump alla Casa Bianca fra shock e bombe. 20 gennaio 2017: il discorso del giuramento come in campagna elettorale "America First" 24 gennaio 2017. Primi ordini esecutivi. Tagli a ong che consentono l'aborto. Varo gasdotto Keystone XL 28 gennaio 2017. Stop all'immigrazione da 7 paesi. Stop ai rifugiati per 4 mesi Ma sarà bloccato dai giudici. 14 ...

 
Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Roma, (askanews) - Col di Lamo a Montalcino è un'azienda agricola "al femminile". Askanews ha incontrato al Vinitaly di Verona la proprietaria dell'azienda, Giovanna Neri, che assieme alla figlia Diletta e ad una agronoma donna, porta avanti l'azienda da 15 anni, e che ha parlato di bio e di qualità. "Col di Lamo è un'azienda femmina, l'agronoma è femmina, abbiamo soltanto un 'omone' che viene ...

 
Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Milano, (askanews) - L'esperienza professionale e il saper fare dei commercialisti e degli esperti contabili scendono in campo a sostegno delle settemila start up innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese. E' il contributo che i professionisti dell'Unione nazionale commercialisti ed esperti contabili si impegnano a dare per il rilancio e lo sviluppo economico e ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...