Cerca

Martedì 17 Gennaio 2017 | 11:50

RIETI

Raccolta differenziata, dalla Provincia 1,8 milioni ai Comuni del Reatino

Sorano

Polemiche sulla raccolta differenziata

Pioggia di euro per il potenziamento della raccolta differenziata. Infatti, la Provincia di Rieti ha assegnato quasi 1 milione e 800 mila euro di finanziamenti regionali a 13 Comuni, 4 Unioni dei Comuni e una Comunità Montana in contributi per l'avvio o il potenziamento della raccolta differenziata con il sistema “porta a porta” e per azioni di sperimentazione della raccolta differenziata (compostaggio domestico, oli da cucina, sistemi di informatizzazione, ecc.) e la riduzione a monte dei rifiuti.
Il primo bando per il potenziamento della Raccolta differenziata ha assegnato risorse per spesa corrente pari a 800 mila euro per l'acquisto di attrezzature (mastelli, bidoni, sacchetti, ecc.), compostiere domestiche e sistemi informatici.
Il secondo bando per azioni di sperimentazione della Raccolta differenziata e la riduzione a monte dei rifiuti ha invece assegnato risorse per spesa corrente pari a 80 mila euro sempre per l'acquisto di attrezzature (mastelli, bidoni, sacchetti, ecc.), compostiere domestiche e sistemi informatici.
Il terzo bando ha assegnato risorse per spese correnti e in conto capitale per interventi di potenziamento della Raccolta differenziata pari di 914.083,44 euro di cui 600 mila per l'acquisto di attrezzature (mastelli, bidoni, sacchetti, ecc.), compostiere domestiche e sistemi informatici, 200 mila per investimenti in conto capitale e 114 mila 083,44 euro per impianti di compostaggio di comunità.
“I parametri che hanno dato luogo alla graduatoria dei questo bando - fanno sapere da palazzo d’Oltre Velino - hanno riguardato l'idoneità tecnico economica del progetto, l'indicazione delle aree servite, la quantità e tipologia delle frazioni merceologiche raccolte in forma differenziata, la rispondenza dati economici (acquisto attrezzature e materiali in spesa corrente e acquisti (automezzi, container, ndr) in conto capitale con realizzazione di strutture a supporto della raccolta differenziata, gli obiettivi di raccolta differenziata in termini percentuali, il cronoprogramma per avvio o estensione del servizio, il bacino di utenza, la presenza di centri strutturati come isole ecologiche, la sperimentazione del compostaggio di comunità. Gli enti in questione - conclude la nota dell’amministrrazione provinciale - per poter usufruire del contributo entro il 2 agosto dovranno produrre la documentazione richiesta in merito all'accettazione dei finanziamenti”.
La Provincia di Rieti ha pubblicato sul proprio sito e sul sito www.oprrieti.it (Osservatorio provinciale Rifiuti Rieti) le singole graduatorie dei diversi bandi regionali

Più letti oggi

il punto
del direttore