testimoni di geova

RIETI

Testimoni di Geova, al congresso battezzati per immersione totale 26 nuovi fedeli

11.07.2015 - 16:10

0

“Sono così emozionata da non ricordare il mio nome”: Marcella, 56 anni di Subiaco, si è appena battezzata sotto gli occhi dei circa seimila delegati al congresso dei testimoni di Geova “Imitiamo Gesù!”, in programma allo stadio “Scopigno” di Rieti fino a domani, domenica. Marcella è una dei 26 battezzati per immersione totale nella piscina allestita appositamente al centro del campo di gioco. Tra questi molti giovani, come Andrea da Orvieto di 15 anni o Alessia   da Bracciano di 16. Annamaria, di Viterbo, è la più anziana del gruppo: 68 anni. Tra la marea di applausi che hanno accompagnato i primi passi di questi nuovi testimoni di Geova, fanno effetto anche le parole di Sabrina, anche lei battezzata, anche lei emozionatissima: “Mia nonna è morta dieci anni fa. È sempre stata per me un punto di riferimento. La Bibbia mi ha insegnato di credere nella risurrezione e mi dice anche che il nuovo mondo che Dio ha promesso è vicino: non vedo l’ora di riabbracciarla e raccontarle che ho ascoltato il suo consiglio e seguito il suo esempio”. L’anno scorso circa 280.000 persone in tutto il mondo si sono aggiunte alle fila dei Testimoni attraverso la cerimonia del battesimo, di cui più di cinquemila solo in Italia. Domani, domenica, ultimo giorno dei lavori, vede protagonisti del programma il discorso pubblico dal titolo “Gesù Cristo vince il mondo. Come? Quando?” alle 11.20 e alle 14.10 il secondo atto del dramma in costume: una rappresentazione teatrale incentrata su alcuni episodi della vita di Gesù.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Londra (askanews) - Lei è Gina Miller, la donna che da sola combatte la Brexit e che ha lanciato "Best of Britain" un'iniziativa per promuovere la causa europeista nel corso della campagna elettorale delle elezioni legislative britanniche anticipate dell'8 giugno 2017. "Best of Britain - spiega - è nato un'ora esatta dopo l'annuncio delle elezioni dell'8 giugno da parte del Primo ministro, ...

 
A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

Roma, (askanews) - Per il sesto anno torna a Roma, al Laghetto dell'Eur, la manifestazione "Sport in famiglia", in programma fino al primo maggio, evento che si lega in particolare ai temi dell'integrazione sociale, del bullismo e dell'utilizzo dei social network in ambito sportivo. Un maxi evento, dove per nove giorni il parco e il laghetto dell'Eur diventeranno una palestra a cielo aperto, per ...

 
Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Milano (askanews) - Partire dal paesaggio extraterreste... per tornare a casa. Potremmo forse riassumere così la mostra "Planetarium" di Flavio De Marco che è allestita sui due piani della galleria M77 di via Mecenate a Milano. Potremmo farlo perchè l'artista, leccese con base a Berlino, ha scelto di partire dagli altri pianeti del Sistema solare e dal loro registro cromatico per strutturare i ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...