Cerca

Martedì 28 Febbraio 2017 | 01:49

RIETI

Fns Cisl Lazio: "In arrivo nuovi agenti di polizia penitenziaria nel Lazio e a Rieti"

Fns Cisl Lazio: "In arrivo nuovi agenti di polizia penitenziaria nel Lazio e a Rieti"

Il Dipartimento Amministrazione Penitenziaria (DAP) dopo varie sollecitazioni ha predisposto la Mobilità del Personale di Polizia Penitenziaria a livello nazionale, in coincidenza con l’assegnazione dei Nuovi Agenti del 169° corso, quest'ultimi lunedì sceglieranno le proprie sedi. Nello specifico la mobilità riguarderà, nei ruoli Agenti e Assistenti, 949 unità di cui 774 uomini e 175 donne. L’incastro dei provvedimenti di mobilità con il reintegro dei nuovi Agenti produrrà un totale di incrementi di organico nelle Sedi penitenziarie per 465 uomini e 149 donne. Per quanto concerne gli  Istituti  del Lazio che risultano negli incrementi del personale vi sono Civitavecchia, Frosinone, Rieti, Latina, Rebibbia, Regina Coeli, Velletri e Viterbo. Istituti dove costante era la cronica carenze di personale ma che negli anni hanno visto, anche, modificata la loro natura dove sono state istituite sezioni denominate “Articolazione per la tutela della salute mentale in carcere” o come nel caso di Frosinone e Velletri, dove sono stati aperti dei nuovi padiglioni e ricevere come conseguenza la presa in carico di diverse tipologia di detenuti.

"La FNS CISL - sottolonea il segretario generale aggiunto Massimo Costantino - si ritiene soddisfatta sull’esito della riunione odierna, anche perché l’Amministrazione ha inteso recepire sostanzialmente le richieste di attenzione che avevamo segnalato. Oltremodo la CISL FNS ha richiesto, dopo la pausa estiva, appositi incontri aventi ad oggetto le dotazioni Polizia Penitenziaria in sedi extra-moenia, ai decreti del G.O.M., N.I.C, U.S.P.E.V. e sulla distribuzione operata dalla Legge n. 117/2014".

 

 

Più letti oggi

il punto
del direttore