pista ciclo-pedonale di Fara Sabina

FARA SABINA

Pista ciclo-pedonale, terminati i lavori del primo tratto

10.07.2015 - 21:29

0

Si alza il velo sul primo tratto della pista ciclabile tra il capoluogo e la frazione di Passo Corese. I lavori, nel tratto iniziale di via XXV Aprile, sono terminati, e oggi verranno “mostrati” alla cittadinanza. Nel complesso il cantiere è costato circa 445mila euro, di cui 113 mila a carico del Comune – la maggior parte con un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti, con una piccola quota da fondi di bilancio – e il resto, circa 312mila, provenienti da un fondo europeo per lo sviluppo rurale. Già, perché al di là della pista ciclabile, l’iniziativa punta anche alla riqualificazione di un percorso ciclo-pedonale finalizzato alla valorizzazione dell’itinerario naturalistico Fara-Passo Corese. Percorso del quale, oltre al primo (quasi) chilometro, si è realizzata anche la parte finale, che consiste nella riapertura della strada rurale che dalla Farense conduce fino al capoluogo, e che oltre al valore naturalistico, servirà anche la task-force antincendio nella lotta ai roghi estivi. “Un altro cantiere concluso – commenta soddisfatto il sindaco Davide Basilicata - si tratta di un investimento importante con il quale abbiamo realizzato un grande progetto che unisce letteralmente il territorio di Fara in Sabina, per troppo tempo una città solo sulla carta. L’opera contribuisce a ricucire un tessuto urbano e sociale frammentato per colpa delle politiche sbagliate che hanno segnato il passato. La nuova pista ciclabile ed il percorso collegato sono a disposizione di tutti, per fare attività sportiva all'aria aperta oppure una semplice passeggiata, godendo le bellezze che ci riserva la nostra terra. Siamo molto soddisfatti. Passo dopo passo emerge chiaramente la nuova idea di città”.

 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Borsa: Milano chiude in rialzo, Francoforte unica in rosso

Le principali borse europee chiudono la giornata di contrattazioni in rialzo con l’unica eccezione di Francoforte che cede lo 0,22%. La migliore è Parigi che porta a casa un +0,21%, seguita da Londra con un +0,18% e Milano, che archivia gli scambi con un progresso dello 0,14%. Sul listino di casa nostra svetta in positivo Leonardo con un +1,78%, seguito da Telecom che guadagna l’1,53%. Tra i ...

 
Governo, Di Maio: nulla è perduto ma mai tavolo a quattro

Governo, Di Maio: nulla è perduto ma mai tavolo a quattro

Roma (askanews) - "Nulla per me è perduto, nulla si chiude ma non possiamo andare oltre determinati limiti già tracciati perchè siamo il M5s e sono sicuro che per la tenuta di una forza politica come questa, nella nostra storia negare determinate questioni significa essere ipocriti o tradire il mandato elettorale". Lo ha detto Luigi Di Maio, capo politico del M5S, al termine delle consultazioni ...

 
Manutencoop: tre pilastri per la sostenibilità

Manutencoop: tre pilastri per la sostenibilità

Bologna (askanews) - Istruzione di qualità, città sostenibili, energia pulita e accessibile: Manutencoop - il principale operatore italiano attivo nell'Integrated Facility Management - ha scelto di indirizzare le proprie azioni di CSR su questi tre specifici obiettivi tra quelli indicati dall'Agenda 2030 dell'ONU. Nel corso dell'Incontro a Bologna, de "le Rotte della sostenibilità", l'operatore ...

 
Austria, pediatra Asperger "collaborò attivamente" con i nazisti

Austria, pediatra Asperger "collaborò attivamente" con i nazisti

Vienna (askanews) - Nelle stanze di qusto spazio, lo Spiegelgrund di Vienna, che oggi è un museo e un memoriale, vennero consumati crimini atroci. Ai quali come oggi si è scoperto, collaborò anche il pediatra austriaco Hans Asperger. Come rivela uno studioso di medicina dell'Università di Vienna, Herwig Czech, lo scienziato che ha prestato il nome alla omonima sindrome, avrebbe infatti ...

 
Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

ANTRODOCO

Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

Ha preso il via la rassegna musicale Primavera in Musica 2018 con il concerto del Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo ...

09.04.2018

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

RIETI

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

Gli artisti della sede delocalizzata di Rieti del Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma saranno i protagonisti dell’appuntamento in programma domenica 8 aprile ...

06.04.2018

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

RIETI

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

Dopo il successo dello scorso anno, torna in scena il Laboratorio Teatrale del Liceo classico “Varrone”, con lo spettacolo “Δεινός (il mistero dell’essere umano) - ...

06.04.2018