asilo nido comunale ciancarelli

RIETI

Asili nido comunali privatizzati, nuove scintille nella maggioranza

10.07.2015 - 21:23

0

Sarà anche vero che la decisione di privatizzare gli asili nido comunali “è stata dibattuta e concordata con maggioranza, sindacati e personale interessato” come ha tenuto a ricordare l’assessore ai servizi sociali Stefania Mariantoni, ma l’argomento evidentemente è ancora molto sentito non solo dai diretti interessati (famiglie e personale) ma anche a livello politico. E così, chiamata in causa dall’assessore Mariantoni il consigliere comunale Ilaria Barbante dopo aver ribadito al Corriere di Rieti tutte le perplessità dell’operazione privatizzazione, interviene per “ricordare che gli asili nido oggetto della privatizzazione sono stati sempre un fiore all'occhiello della città, un'eccellenza dell'amministrazione, tanto da non riuscire a soddisfare le numerose domande d'iscrizione che i cittadini ogni anno effettuavano e creando, purtroppo, liste d'attesa con oltre 250 bambini. Ritengo quindi - continua - scorretto nei confronti degli operatori, che quotidianamente si sono impegnati per fornire alle famiglie un servizio da loro giudicato più che positivamente, parlare di gestione confusa. Per il bene di questa città ho deciso di candidarmi mettendoci la faccia e dando il mio, seppur minimo contributo, all'affermazione della coalizione di Centrosinistra che attualmente sta guidando il Comune con l'obiettivo - conclude Ilaria Barbante - di dare risposte concrete e servizi migliori alla comunità: quindi benché venga il cambiamento e tutte le innovazioni purché queste servano davvero a migliorare la vita della persone”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...

 
Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Napoli (askanews) - Al convegno "Black Box" svoltosi a Napoli il 22 aprile 2017 con il patrocinio del Comune, si è parlato di "scatola nera", un congegno elettronico che non viaggia più solo sugli aerei ma sempre più spesso anche sulle auto. Si tratta di un dispositivo elettronico che registra una grande quantità di dati sulla condotta e lo stile di guida di un assicurato, uno strumento utile per ...

 
Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Il Cairo (askanews) - In queste drammatiche immagini, la realtà di una guerra feroce e senza esclusione di colpi. Nel video postato in rete da attivisti dell'opposizione egiziana si vedono soldati in divisa che uccidono a sangue freddo persone disarmate per poi inscenare una falsa ricostruzione al fine di far credere che le vittime siano morte in combattimento. Le esecuzioni sommarie sarebbero ...