stadio scopigno - testimoni di geova

RIETI

Allo stadio Scopigno tutto pronto per il congresso dei Testimoni di Geova

09.07.2015 - 21:40

0

Sarà sicuramente una festa quella che comincia domani venerdi 10 luglio allo Stadio “Manlio Scopigno”, dove più di seimila fedeli Testimoni di Geova si riuniranno durante tutto il corso del fine settimana per il congresso estivo “Imitiamo Gesù!”.
A fare gli onori di casa saranno i cinquecento testimoni reatini che accoglieranno i 1500 delegati provenienti da Terni, ai 700 provenienti da Viterbo e ai quasi 3500 provenienti da Roma Nord e dalla Sabina. Il programma della “tre giorni”, ospitata più che calorosamente dalla città di Rieti, prevede come sempre un approfondimento sull'estrema "modernità" dei temi biblici. Al centro di tutto, Gesù Cristo, preso come modello, e il suo insegnamento. Più che mai interessante sarà l'analisi del famoso Sermone del Monte: si scoprirà come il fascino e l'importanza di quel messaggio toccano temi molto attuali, quali famiglia e integrazione. È prevista, inoltre, un'emozionante rappresentazione teatrale in due parti su alcuni episodi dalla vita di Gesù.
“Video trasmessi su maxi schermi, dimostrazioni, esperienze ed interviste - fa sapere Patrizio Zenobi, referente della comunicazione dei Testimoni di Geova - renderanno vivo e accattivante, oltre che estremamente pratico il programma del congresso. Il momento clou dell'evento è atteso sabato in tarda mattinata, quando i nuovi fedeli verranno battezzati - sotto gli occhi dei 6000 delegati - per immersione completa in acqua. Per l'occasione, una delle più emozionanti di tutto il programma, è stata allestita una piscina all'interno del campo”. I lavori dei tre giorni iniziano come detto domani mattina, venerdì 10 luglio, alle 9.20 per concludersi domenica 12 alle 16. L'ingresso allo stadio è gratuito.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Roma, (askanews) - Papa Francesco è atterrato al Cairo, in Egitto, poco dopo le 14 del 28 aprile per il suo 18esimo viaggio apostolico internazionale. Nella sua prima giornata, Francesco ha incontrato il presidente egiziano al-Sisi a palazzo presidenziale. Subito dopo ha visitato l'università musulmana sunnita ad Al-Azhar, dove ha incontrato il grande imam Ahmad al-Tayyib, con il quale ha ...

 
Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Roma, 28 apr. (askanews) - Cento giorni di Donald Trump alla Casa Bianca fra shock e bombe. 20 gennaio 2017: il discorso del giuramento come in campagna elettorale "America First" 24 gennaio 2017. Primi ordini esecutivi. Tagli a ong che consentono l'aborto. Varo gasdotto Keystone XL 28 gennaio 2017. Stop all'immigrazione da 7 paesi. Stop ai rifugiati per 4 mesi Ma sarà bloccato dai giudici. 14 ...

 
Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Roma, (askanews) - Col di Lamo a Montalcino è un'azienda agricola "al femminile". Askanews ha incontrato al Vinitaly di Verona la proprietaria dell'azienda, Giovanna Neri, che assieme alla figlia Diletta e ad una agronoma donna, porta avanti l'azienda da 15 anni, e che ha parlato di bio e di qualità. "Col di Lamo è un'azienda femmina, l'agronoma è femmina, abbiamo soltanto un 'omone' che viene ...

 
Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Milano, (askanews) - L'esperienza professionale e il saper fare dei commercialisti e degli esperti contabili scendono in campo a sostegno delle settemila start up innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese. E' il contributo che i professionisti dell'Unione nazionale commercialisti ed esperti contabili si impegnano a dare per il rilancio e lo sviluppo economico e ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...