asilo nido comunale ciancarelli

RIETI

Asili nido comunali, iniziato l'iter per la privatizzazione

08.07.2015 - 15:41

0

Privatizzare l'asilo nido Ciancarelli di viale Maraini. Se ne era parlato qualche tempo fa e la cosa aveva creato un certo allarme soprattutto tra i genitori che avevano subito organizzato un incontro per avere maggiori dettagli. Poi è calato un velo sulla questione ma ora è cosa certa.
Lo dimostra la determinazione di impegno pubblicata sull'albo pretorio del Comune di Rieti di affidamento di incarico professionale di consulenza allo studio legale e tributario Ltp partners avvocato Zaccheo di Roma.
Un incarico per lo studio e l'approfondimento del quadro normativo di riferimento, assistenza e consulenza per la definizione degli atti da adottare al fine di realizzare una gara per l'affidamento della gestione in concessione del nido “Ciancarelli”. In ballo c'è anche il servizio di nido antimeridiano presso lo Spazio Famiglie del Comune di Rieti in via martiri delle Fosse Reatine, nel quartiere di Quattro Strade.
“La mia preoccupazione - afferma Ilaria Barbante, che già in passato si era detta contraria alla proposta - è che in corso d'anno i bambini si trovino a dover cambiare operatrici e che le famiglie debbano fare i conti con una nuova gestione. Che fine faranno poi i dipendenti della Quadrifoglio? Un bando era già pronto ma per non sconvolgere l'anno scolastico non se ne fece più nulla e ora il problema si ripresenta”.
Sembra dunque aver vinto la proposta di esternalizzazione dell'assessore Stefania Mariantoni che a suo tempo affermò che sarebbe rimasto al Comune il “controllo del servizio”, compreso pediatra e psicologo. Però mentre il primo è garantito dalla Asl, il secondo è stato già tagliato visto che il contratto non è stato rinnovato per il 2015 e il progetto continuità è stato portato avanti solo grazie alle operatrici.
Secondo il Comune tutto partirebbe dal piano antidissesto, un percorso decennale di risanamento che si sostanzia in una riduzione degli stanziamenti per il servizio Asili Nido. Ad oggi i costi sono eccessivi nella gestione delle due strutture e, sottolinea il Comune, non avendo nei propri ruoli tutto il personale con qualifica professionale e giuridica necessari a svolgere in economia il Servizio socio educativo e i Servizi generali, è in piedi una gestione mista delle due strutture, (Villa Reatina e Ciancarelli) attraverso un appalto

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Mosca, (askanews) - La diplomazia vaticana propone gli ideali della fraternità, della solidarietà, della pace. Anche se a volte si scontrano con interessi nazionali ben specifici. La sfida è proprio questa. Come spiega in questa intervista esclusiva ad askanews, il cardinale Pietro Parolin, segretario di stato vaticano. "I mattoni con cui cerchiamo di costruire tutti i ponti sono in primo luogo ...

 
"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

Roma (askanews) - Al festival di Locarno ha avuto un enorme successo e il protagonista Nicola Nocella ha vinto il premio della critica, dal 31 agosto "Easy - Un viaggio facile facile" di Andrea Magnani arriverà nei cinema. Il film racconta il viaggio surreale di Isidoro, detto Easy, ex campione di Go Kart, depresso e con molti chili di troppo, che per togliere il fratello dai guai deve portare in ...

 
Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Napoli, (askanews) - Arriveranno i Nas all'ospedale di Napoli Loreto Mare, per aiutare a scoprire cosa è successo ad Antonio Scafuri nella notte fra il 16 e il 17 agosto; il ragazzo è morto dopo il ricovero in codice rosso per un incidente in moto. Secondo la famiglia, gli infermieri litigavano su chi avrebbe dovuto accompagnarlo a fare una AngioTac in un'altra struttura. Per ora la famiglia non ...

 
Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Mosca, (askanews) - "Per quanto riguarda il viaggio del Papa o di un incontro, non avrei elementi per esprimermi. Adesso si è innescata, penso di poterla chiamare, una dinamica positiva, dopo il viaggio e l'incontro a Cuba, e adesso questo grande evento di popolo con la visita delle Reliquie di San Nicola (in Russia). E tutto questo deve portare a nuovi passi e nuove iniziative. Un po' alla volta ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017