risorse sabine

RIETI

Risorse Sabine, nuovi spiragli per i lavoratori

08.07.2015 - 15:42

0

La conversione del decreto Enti Locali entra nel vivo e ieri a prendere la palla al balzo, pensando anche ai lavoratori di Risorse Sabine, sono stati Anci, Upi e senatori della commissione Bilancio. Occasione per farlo è stata quella di un'audizione durante la quale, proponendo possibili emendamenti per tutelare i servizi in favore dei cittadini a seguito dei tagli e dei rischi presenti, ne hanno presentato uno all'articolo 4 riguardante il personale delle società partecipate. “L'emendamento - forte di una nota di presentazione della Provincia di Rieti, spiegano da Palazzo d'Oltre Velino dove Giuseppe Rinaldi è diventato anche presidente dell'associazione per il Lazio - serve a prevedere dei meccanismi di garanzia e di solidarietà per il personale delle società rimasto senza un impiego, prevedendo una corsia preferenziale per l'assunzione presso altre società controllate o partecipate dalle pubbliche amministrazioni”. Un canale questo, che sposerebbe la linea indicata proprio dal governatore Zingaretti che ad Amatrice, rispondendo ai lavoratori che chiedevano la mobilità presso controllate regionali, aveva specificato che per farlo avrebbe avuto bisogno di tutele nazionali. Stesso percorso, questo, tracciato più volte, e tra molte polemiche, dal consigliere Mitolo che ha ribadito che la possibilità di creare una corsia preferenziale di reimpiego dei lavoratori di Risorse Sabine sarebbe stata praticabile solo con le garanzie normative del Governo. Una strada possibile, quindi, ma solo con la copertura delle spese considerando le finanze risicate dell'ente presso il quale, a più riprese, si sono recati gli ex dipendenti della partecipata provinciale per chiedere una soluzione. Nello specifico si tratta di 106 lavoratori occupati in una società finita in liquidazione e senza prospettive future. “Anci e Upi - si legge nelle dichiarazioni del presidente Upi, Achille Variati - hanno chiesto insieme ai senatori della commissione Bilancio di intervenire nella conversione del Decreto Legge sugli Enti locali, per apportare quelle modifiche che sono essenziali a salvare i servizi ai cittadini. Le Regioni - sottolinea Variati - avrebbero dovuto adempiere entro il 31 dicembre 2014 ad una serie di provvedimenti derivanti dalla riforma di Province e Città metropolitane, con leggi di riordino che avrebbero dovuto togliere a questi nuovi enti di area vasta funzioni che non spetta più loro esercitare e ricollocare conseguentemente il personale. Solo sei Regioni hanno approvato queste leggi”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

San Pietroburgo, (askanews) - Nuovo passo di Maire Tecnimont nel progetto da 3,9 miliardi di euro, Amursky Gas Processing Plant, per il ritrattamento del gas che la società italiana ha firmato lo scorso anno e che sta portando avanti in Russia nella regione orientale di Amur per il gruppo Gazprom. Maire Tecnimont ha siglato a San Pietroburgo, nell'ambito del Forum economico internazionale, ...

 
Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Torino, (askanews) - Si è svolta all'Innovation Park di Torino la seconda tappa del Mobility Innovation Tour, l'iniziativa articolata in cinque incontri in altrettante città italiane, nata per analizzare modelli di sviluppo sostenibile per il trasporto pubblico mettendo a confronto tutti gli attori coinvolti: istituzioni, aziende di trasporto pubblico locali e produttori di mezzi pubblici. ...

 
Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Milano, (askanews) - Quando parliamo di famiglia e lavoro tendiamo a usare verbi come conciliare, trovare un equilibrio che nascondono una deformazione culturale, come se i genitori fossero costantemente alla ricerca di una difficile convivenza tra queste due sfere della vita quotidiana. Nei fatti diventare mamme o papà può essere una opportunità anche sul lavoro, come sanno in Barilla dove è ...

 
Altro

Milano ancora in rosso con banche, vola lo spread

Le Borse europee tengono, mentre Milano perde ancora terreno sulle incertezze legate al nuovo esecutivo Lega-M5S. L'indice Ftse Mib cede l'1,54%; lo spread tra Btp e Bund sale a 206 punti base e torna ai livelli segnati nell'aprile. Debole Parigi -0,11%, in progresso Londra +0,18% e Francoforte +0,65%, male Madrid -1,70% sul rischio di instabilità politica. A Piazza Affari tonfo per il comparto ...

 
"Il Triplo di Zero" in concerto a Le Tre Porte

RIETI

"Il Triplo di Zero" in concerto a Le Tre Porte

Per "Tutta la nostra musica" Le Tre Porte ospiteranno IL TRIPLO DI ZERO + Jam session venerdì 25 maggio dalle ore 22.00 “Il TRIPLO DI ZERO” è un progetto che trae le basi ...

22.05.2018

Il trio “La caduta” in concerto al “Be'er Sheva” con il nuovo singolo “Terza categoria”

RIETI

Il trio “La caduta” in concerto al “Be'er Sheva” con il nuovo singolo “Terza categoria”

Duemila visualizzazioni su Youtube in 24 ore certificano la validità del “non c'è due senza tre”. Vale anche per “Terza Categoria”, il terzo singolo dei “La Caduta”, trio ...

18.05.2018

Al teatro comunale "Ripercussioni in concerto: un’esplosione di energia"

FORANO

Al teatro comunale "Ripercussioni in concerto: un’esplosione di energia"

Dopo il grande successo di pubblico dello scorso inverno e a pochi giorni dal sold out registrato all’Auditorium di San Cesareo, alle ore 21 di sabato 19 maggio, tornano ...

16.05.2018