Expo, Coldiretti: Successo dell'Amatriciana, dell'olio Dop e della gastronomia sabina

RIETI

Expo, Coldiretti: Successo dell'Amatriciana, dell'olio Dop e della gastronomia sabina

07.07.2015

0

Rieti capitale del Lazio. La Sabina protagonista tra i visitatori dell’Expo. Dall’alba al tramonto centinaia di visitatori, tanti italiani, molti stranieri, hanno curiosato dentro e fuori lo spazio espositivo, dal piano terra al terrazzo del padiglione della Coldiretti, attratti dalle esibizioni degli sbandieratori di Magliano, dalla musica degli organetti, dai profumi delle bontà servite senza sosta durante l’arco della giornata, dalla colazione fino all’aperitivo. Regina indiscussa l’amatriciana, preparata secondo la ricetta della tradizione e servita sia a pranzo che cena. Il vicesindaco di Amatrice ha rilanciato la collaborazione con Coldiretti per la tutela e promozione dei prodotti e delle pietanze di qualità del reatino. Invito raccolto dal presidente Enzo Nesta e dal direttore Roberto Scano, nel solco della “politica di difesa del nostro patrimonio tipico dalle contraffazioni e di valorizzazione delle tipicità che – ha spiegato Scano nel suo saluto agli amministratori locali – sono diventate oggi il più apprezzato brand italiano nel mondo e un formidabile veicolo per lo sviluppo dell’economia agricola e turistica”. In visita al padiglione, dove Rieti ha aperto la settimana dedicata al Lazio, è arrivato anche il presidente nazionale della Coldiretti Roberto Moncalvo. Nel pomeriggio, tecnici e professionisti del settore si sono confrontati sull’attualità dell’olio extravergine di oliva Sabina Dop. “Ogni indicatore, ogni parametro ci dicono che questo – ha assicurato Michele Bungaro di Unaprol – sarà l’anno della ripresa dell’olivicoltura laziale. Siamo pronti a ripartire dopo l’ultima difficile stagione”. Nel pomeriggio visitatori e turisti hanno partecipato all’aperitivo e sessanta di loro, i più fortunati, hanno potuto sedersi a tavola per la cena e concedersi un viaggio tra i sapori autentici della gastronomia reatina. La Coldiretti è la sola che, oltre ad esporli, offre in degustazione gratuita i prodotti, le specialità e le eccellenze agroalimentari più rinomate delle province e regioni italiane.

 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli