"Come vincere il caldo": Asl in campo per la salute di anziani, bambini e disabili

RIETI

"Come vincere il caldo": Asl in campo per la salute di anziani, bambini e disabili

23.06.2015 - 21:21

0

Le temperature elevate possono costituire un serio pericolo per la salute, soprattutto per i soggetti fragili come anziani, bambini, persone non autosufficienti e chi fa esercizio fisico o svolge un lavoro intenso all’aria aperta.  Il caldo causa problemi alla salute nel momento in cui altera il sistema di regolazione della temperatura corporea. A livello nazionale è stato istituito un Piano operativo per la prevenzione degli effetti sulla salute da ondate di calore. Il piano prevede linee guida concordate con Comuni e Regioni e diffuse ai medici di medicina generale e agli operatori dei servizi sanitari.  La Asl di Rieti, così come disposto dal Ministero della Salute, consiglia ai cittadini di seguire alcune regole inserite nel progetto “Estate sicura 2015 – Come vincere il caldo” . Innanzitutto, è necessario consultare il medico di famiglia in quanto è colui che conosce meglio le condizioni di salute, le malattie preesistenti, la quantità e il tipo dei farmaci assunti dai suoi assistiti. Poiché il caldo può potenziare l’effetto di molti farmaci per la cura dell’ipertensione e delle malattie cardiovascolari, durante la stagione estiva è opportuno effettuare più frequentemente il controllo della pressione arteriosa e richiedere  il parere del medico per eventuali aggiustamenti della terapia. Nessuna iniziativa deve essere, infatti, assunta autonomamente circa l’eventuale sospensione, anche temporanea, di terapie farmacologiche già in atto. La Direzione Aziendale ricorda che in caso di bisogno, durante le ore notturne o nei giorni festivi ci si può rivolgere al Servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) del territorio di residenza, chiamando il numero Verde 800.19.99.10 (tutti i giorni feriali, dalle 20 fino alle 8 del giorno successivo) e  il sabato, domenica e/o altre festività (dalle 10 del sabato o della giornata prefestiva fino alle 8 del lunedì o del primo giorno non festivo). In caso di malore improvviso, è possibile attivare il Servizio di Emergenza Sanitaria, chiamando il numero 118. La Direzione Aziendale informa, inoltre, i cittadini,  che nel periodo 1 giugno 2015 - 15 settembre 2015, è attivo il “Piano Operativo Regionale di Intervento per la Prevenzione degli effetti sulla salute delle ondate di calore”, attivato dalla Regione Lazio, con il coinvolgimento dei Medici di Medicina Generale, a tutela degli anziani che rimangono soli nel periodo estivo e degli ospiti delle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA).  Informazioni di dettaglio sul Piano, direttamente sul sito dell’Azienda all’indirizzo www.asl.rieti.it  all’interno della specifica sezione denominata  “Estate sicura – come vincere il caldo”. Saranno in funzione i “Sistemi di allarme città-specifici” attivati dal Ministero della Salute in molte città, tra le quali Rieti, per monitorare le condizioni meteo-climatiche, con l’obiettivo specifico di aiutare i cittadini a prevenire rischi per la salute legati alle temperature torride. I bollettini giornalieri di allarme sono direttamente consultabili sul portale istituzionale del Ministero della Salute – www.salute.gov.it - e sul sito del Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale del Lazio – www.deplazio.net.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Applausi e abbracci, l'arrivo di Gabriele Del Grande in Italia

Applausi e abbracci, l'arrivo di Gabriele Del Grande in Italia

Bologna (askanews) - Gli abbracci della sua famiglia e gli applausi di amici e colleghi hanno accolto l'arrivo di Gabriele Del Graned all'aeroporto di Bologna. Il giornalista è arrivato in mattinata in Italia dopo essere stato rilasciato dalle autorità turche che quasi due settimane fa lo avevano fermato al confine con la Siria, trattenendolo senza un'imputazione precisa. Ad accogliere Del Grande ...

 
Del Grande libero, Alfano: presunto riscatto? Non dite follie

Del Grande libero, Alfano: presunto riscatto? Non dite follie

Bologna (askanews) - "Noi avevamo il compito di riportare a casa Gabriele, missione compiuta". Con queste parole il ministro degli Esteri Angelino Alfano ha salutato il ritorno a casa di Gabriele Del Grande, accogliendolo all'aeroporto di Bologna, dove è atterrato dopo il suo rilascio da parte delle autorità turche. "Ringrazio il collega della Turchia e il governo turco perchè anche nei momenti ...

 
Chi è Macron, l'outsider che ha conquistato la Francia

Chi è Macron, l'outsider che ha conquistato la Francia

Parigi (askanews) - "Nè di destra nè di sinistra", ministro della Repubblica per due anni ma fuori dai giochi di partito, di ispirazione liberale in economia, di sinistra sulle questioni sociali. E' con questo profilo da outsider che Emmanuel Macron ha conquistato la Francia. La candidatura dell'ex ministro dell'economia nel governo Valls era stata sottovalutata: 39 anni, nessuna esperienza ...

 
Chi è Marine Le Pen, la donna che ha resuscitato l'estrema destra

Chi è Marine Le Pen, la donna che ha resuscitato l'estrema destra

Parigi (askanews) - Esattamente 15 anni dopo suo padre, Marine Le Pen è riuscita a riportare il Front national al centro della politica francese. Che il candidato del partito di estrema destra raccogliesse così tanti consensi da superare il primo turno non accadeva dal 2002, quando Jean Marie Le Pen arrivò al ballottaggio, che poi perse, con Jacques Chirac. La sconfitta al secondo turno contro ...