generale giuliani a Rieti - carabinieri

RIETI

Il generale Giuliani in visita ai carabinieri. Vertice sulla sicurezza con Grieco e Saieva

22.06.2015

0

Il generale di corpo d’Armata Vincenzo Giuliani, vice comandante generale dell’Arma e comandante interregionale “Podgora” dei carabinieri, ha fatto visita al comando provinciale dei Carabinieri di Rieti.
L’ufficiale generale, da cui dipendono tutti i carabinieri delle regioni del centro Italia e della Sardegna, è stato accolto dal comandante provinciale, colonnello Giovanni Roccia, alla presenza degli ufficiali e comandanti sia dei reparti della sede che di quelli delle Compagnie di Poggio Mirteto e Cittaducale; all’incontro ha presenziato anche una rappresentanza dell’Arma in congedo a cui il comandante interregionale ha manifestato grande vicinanza, ringraziando i presenti per la sensibile ed importante azione di supporto sociale e di protezione civile, quale espressione concreta dello spirito dell’Arma a favore del cittadino anche fuori dal servizio attivo, esortandoli a continuare in tal senso.
Il colonnello Roccia nel corso di un briefing, ha illustrato al generale Giuliani i risultati conseguiti dai Carabinieri nell’ambito delle attività preventive e repressive volte al contrasto della criminalità. Nel corso della riunione sono state affrontate le maggiori problematiche operative della provincia, approfondite le tematiche relative al contrasto dei fenomeni criminali di maggiore impatto sociale ed illustrate le strategie di risposta attuate dall’Arma in provincia. Il comandante interregionale ha espresso a tutto il personale dell’Arma in servizio il proprio apprezzamento per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della loro quotidiana attività istituzionale finalizzata alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, complimentandosi altresì per le elevate capacità professionali, l’intuito investigativo, l’alto senso del dovere e l’altruismo, attestati dai concreti risultati operativi conseguiti in termini di attività di contrasto e di prevenzione.
L’alto ufficiale, inoltre, ha sottolineato a tutti i carabinieri del comando provinciale l’importanza della funzione da loro quotidianamente svolta, specie dalle stazioni carabinieri, autentica espressione di prossimità delle istituzioni al cittadino, espressa attraverso la costante azione di sostegno e vicinanza alla collettività anche e soprattutto nelle piccole comunità.
Il generale Giuliani, durante la sua permanenza in questo capoluogo, si è recato in Prefettura, dove ha incontrato Paolo Giovanni Grieco, vice prefetto vicario di Rieti, con il quale ha interloquito circa l’attuale situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica in provincia, ribadendo il proprio impegno per sostenere ed indirizzare al meglio le risorse dell’Arma, con tutte le sue articolazioni territoriali, al fianco delle istituzioni e per aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini; il vice prefetto vicario ha espresso all’ufficiale generale il plauso per l’attività e i risultati operativi conseguiti dall’Arma di Rieti.
Giuliani si è recato, inoltre, presso il tribunale di Rieti, ove ha incontrato il procuratore della Repubblica di Rieti, Giuseppe Saieva.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli