La Giornata Mondiale del Rifugiato tra eventi, sport e riflessioni

RIETI

La Giornata Mondiale del Rifugiato tra eventi, sport e riflessioni

20.06.2015 - 12:50

0

Anche quest’anno Arci e Caritas Diocesana, come enti gestori del Progetto Sprar (Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati) del Comune di Rieti, hanno organizzato per la celebrazione annuale della Giornata Mondiale del Rifugiato, un evento torneo al fine di coinvolgere tutti i soggetti che concorrono alla realizzazione del progetto, nonché la cittadinanza.
Anche quest’anno, quindi, elemento di aggregazione e di festa sarà lo sport, inteso non solo come pratica ludica e di confronto ma altresì come opportunità di scoperta di nuovi “mondi”. Il torneo oltre che veder giocare squadre di calcio a cinque, ha visto confrontarsi squadre di cricket (nelle foto) in quanto sport praticato da tempo in città da ragazzi bengalesi, pakistani e afghani. La premiazione delle squadre vincitrici, avverrà questa sera alle ore 21 e a seguire sarà inaugurata nella sala Mostre del Comune di Rieti un’ esposizione dal titolo “Io so(g)no in Italia”, mostra fotografica realizzata dai beneficiari del progetto Caritas e proiezione di video riprese il cui soggetto è la città di Rieti, realizzate dai beneficiari del progetto Arci. La mostra sarà aperta fino al 28 di giugno. A seguire, si festeggerà con un buffet a cura del Circolo Arci il Gallo Brillo.
Infine il 24 giugno alle ore 17, presso la sala mostre del Comune di Rieti verrà realizzato l’incontro pubblico “Il sogno di Elias” a cura di Marinella Correggia, giornalista de Il Manifesto, scrittrice e attivista dei diritti umani. Attraverso la storia del rifugiato iracheno Elias, beneficiario del Progetto Sprar del Comune di Fara Sabina gestito dall’Arci, la giornalista ripercorrerà le cause e le evoluzioni dei conflitti in Medioriente e delle relative ripercussioni sulle vite dei singoli individui, che porta l’Italia a delinearsi come prima frontiera di salvezza e di realizzazione di un nuovo progetto di vita. “Questo incontro - fanno sapere Arci e Caritas Diocesana - si delinea come azione di sensibilizzazione del territorio. Un momento di confronto e riflessione aperto alla cittadinanza, sulla complessità del recente fenomeno migratorio. Sarà un’occasione per comunicare e diffondere il percorso di accoglienza realizzata sul nostro territorio dai progetti Sprar e da lì partire per riflettere insieme alla collettività sui temi riguardanti il diritto di asilo”.
L’evento-torneo per la Giornata Mondiale del rifugiato, “Io so(g)no in Italia” del Comune di Rieti, rientra negli eventi di “Aspettando i mondiali antirazzisti”, campagna che precede i Mondiali Antirazzisti organizzati da Uisp e che si realizzeranno a Modena dall’1 al 5 di luglio 2015. Le squadre vincitrici del Torneo saranno invitate a partecipare ai mondiali antirazzisti di quest’anno.

Anche l’ARI onlus (Associazione Rieti Immigrant – provincia), impegnata da più di 20 anni a Rieti in favore degli stranieri e della loro integrazione, celebra quest’anno il 20 giugno Giornata mondiale del rifugiato. L’Europa nasce o muore nel Mediterraneo Pace, sicurezza, benessere sociale ed economico si raggiungono solamente se si rispettano l’universalità dei diritti umani di ogni donna e di ogni uomo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Barcellona, il giornalaio della Rambla: viviamo in un mondo così

Barcellona, il giornalaio della Rambla: viviamo in un mondo così

Barcellona, (askanews) - E' il primo chiosco sulla Rambla, proprio dove il furgone dei terroristi è entrato nell'arteria di Barcellona falciando la folla. Il racconto del giovane giornalaio argentino che ha visto la scena: "Ero dentro il chiosco e ho sentito un rumore strano, mi sono affacciato a guardare ed era il furgone che passava qui davanti investendo la gente. Veniva da laggiù, e poi è ...

 
Cappello bianco, vestitino fiorito: Madonna per le vie di Lecce

Cappello bianco, vestitino fiorito: Madonna per le vie di Lecce

Roma, (askanews) - Passeggiata tra turisti increduli per Madonna al Duomo di Lecce. La popstar si trova in Salento, infatti, per festeggiare il syuo 59esimo compleanno e non poteva mancare una visita alle bellezze barocche della "Firenze del Sud". "Ciao Madonna", "Ma è Madonna veramente?": lo stupore dei passanti e fan che hanno immortalato con iphone e tablet l'Icona del pop. I video sono stati ...

 
Alla Rambla fiori e messaggi. Lutto nelle vetrine dei negozi

Alla Rambla fiori e messaggi. Lutto nelle vetrine dei negozi

Barcellona, (askanews) - La Rambla torna a essere piena di gente, turisti e spagnoli, all'indomani del terribile attentato che ha colpito il cuore di Barcellona. I negozi mostrano ancora il segno di lutto e di dolore per le vittime. Come Disegual che, contrariamente a quanto avviene normalmente con una vetrina ricca di colori, mostra questa volta in vetrina un grande fiocco nero in segno di lutto....

 
Capo Centro islamico Legnano: non musulmano chi uccide innocenti

Capo Centro islamico Legnano: non musulmano chi uccide innocenti

Milano, (askanews) - Non è un musulmano chi ammazza innocenti. Lo ripete senza ombra di dubbi Hamid Arifi, il responsabile del Centro Islamico d Legnano, il paese di origine di Bruno Gulotta morto nell'attentato terroristico di Barcellona. L'abbiamo incontrato subito dopo la preghiera del mattino, nel centro che si trova proprio tra l'abitazione di Gulotta e l'azienda dove lavorava, in via XX ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Concerto pianistico di Emanuele Stracchi al Terminillo

RIETI

Concerto pianistico di Emanuele Stracchi al Terminillo

Il 17 Agosto presso l’Auditorium della Chiesa di S. Francesco al Terminillo si terrà un Recital del pianista Emanuele Stracchi, in prima serata alle ore 21.30: una serata ...

15.08.2017