mensa di Santa Chiara

RIETI

La Fondazione Varrone "salva" la mensa di Santa Chiara

17.06.2015 - 21:58

0

Rischiava di non poter garantire più un pasto caldo ai suoi frequentatori per mancanza di soldi. In dispensa solo panini e frutta. Quindi l’appello (anche alla Divina provvidenza) dei gestori della mensa e l’inizio di una mobilitazione che ha coinvolto un po’ tutti in città ed in particolare la Fondazione Varrone che, anche quest’anno, ha tenuto a precisare di aver già fatto la sua parte stanziando “un ulteriore contributo di 10 mila euro alla Mensa di Santa Chiara”, specificando agli stessi gestori della Mensa “che la somma sarebbe stata liquidata, come da consolidata prassi pluriennale, su presentazione della relazione sull'iniziativa, corredata di un consuntivo finanziario e copia dei relativi giustificativi di spesa al fine di garantire la massima trasparenza e tracciabilità di ogni contributo”.
Insomma alle parole e ai proclami dell’ultima ora la Fondazione Varrone ha risposto (e in tempi non sospetti) con i fatti. Ecco perché ha tenuto a ricordare il suo impegno che nell'ultimo biennio, in seguito all'acuirsi della crisi economica, ha portato la Fondazione Varrone a deliberare una serie di contributi a sostegno del meritevole operato svolto dal volontariato sul territorio. Dopo aver erogato centomila euro nel 2013 alle famiglie maggiormente colpite dalla crisi economica, attraverso gli Enti preposti quali i Servizi Sociali del Comune di Rieti e la Caritas di Rieti e Poggio Mirteto, con la condizione di destinare il contributo per il pagamento di spese mensili dei nuclei familiari individuati, la Fondazione Varrone è di nuovo intervenuta, per il protrarsi della crisi, a sostegno delle fasce più deboli e svantaggiate, con un ulteriore contributo di 25 mila euro alla mensa di S.Chiara. Destinate notevoli risorse anche nel 2014 a diverse associazioni di volontariato operanti nel territorio così come nel 2015, con una serie di iniziative mirate al sostegno della fasce più deboli, per un importo di circa 100 mila euro tra cui il contributo deliberato il 27 maggio di 10 mila euro alla Mensa di S.Chiara.
“Voglio ringraziare pubblicamente tutto il popolo straordinario dei volontari che ogni giorno anche nel nostro territorio, profonde un aiuto insostituibile a coloro che vivono diverse difficoltà, sostituendosi a volte alle stesse istituzioni - ha affermato il presidente della Fondazione Varrone, Antonio Valentini - La Fondazione Varrone ponendosi in ascolto delle esigenze della collettività, ha deciso di destinare significative risorse a favore di numerose associazioni, come la meritevole Mensa di S.Chiara, che si prodigano per il prossimo e necessitano di risorse e strumenti per poter fronteggiare le emergenze”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Festival di Cannes Palma d'oro a "The Square" a Ruben Ostlund

Festival di Cannes Palma d'oro a "The Square" a Ruben Ostlund

Cannes (askanews) - Il grottesco "The Square" conquista la Palma d'oro a Cannes. Al 43enne regista svedese Ruben Ostlund va il principale riconoscimento della Giuria della 70ma edizione del Festival, per un film che analizza la società di oggi poco incline ad aiutare le persone. Un film che mette alla berlina i nostri vizi e le nostre dipendenze e nonostante i toni comico-grotteschi, è molto ...

 
Nordcorea effettua nuovo lancio missile, dura reazione di Tokyo

Nordcorea effettua nuovo lancio missile, dura reazione di Tokyo

Seoul, (askanews) - La Corea del Nord ha effettuato domenica sera il lancio di quello che sembra un missile balistico. Lo ha riportato l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, che ha citato fonti militari. Il missile, non identificato, è stato lanciato da un luogo che si trova non lontano dalla città costiera nordcoreana di Wonsan. Il nuovo presidente, Moon Jae-In, ha intanto convocato secondo ...

 
Treviso, la Collezione Salce: un museo nazionale per i manifesti

Treviso, la Collezione Salce: un museo nazionale per i manifesti

Treviso (askanews) - Una straordinaria collezione di manifesti e due nuove location per dare vita, a Treviso, al Museo Nazionale Collezione Salce, nel quale è raccolto, catalogato e digitalizzato l'immenso patrimonio di stampe pubblicitarie che il collezionista trevigiano ha accumulato nel corso di una vita. A dirigere il museo è stata chiamata Marta Mazza. "La collezione storica di Nando Salce - ...

 
Scontro Merkel-Trump: Impossibile ormai fidarsi degli Usa

Scontro Merkel-Trump: Impossibile ormai fidarsi degli Usa

Francoforte (Germania)(askanews) - Il G7 di Taormina si è chiuso ma resta la spaccatura che si è creata tra l'Unione Europea e gli Stati Uniti. A chiarire il concetto è stata con la sua tipica schiettezza Angela Merkel. "I tempi in cui potevamo fare pienamente affidamento sugli altri sono passati da un bel pezzo, questo ho capito negli ultimi giorni", ha spiegato la cancelliera boccale di birra ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017