torno subito

RIETI

"Con Torno Subito opportunità professionali per mille ragazzi"

12.06.2015

0

Parto per imparare, torno per crescere. E' questo lo slogan della seconda edizione di Torno Subito, il programma regionale di professionalizzazione e formazione rivolto a giovani laureati o universitari tra i 18 e i 35 anni residenti o domiciliati nel Lazio di cui si è parlato al Be'er Sheva di Rieti assieme al sindaco Simone Petrangeli, al coordinatore del programma Torno Subito Nicola Patrizi, al consigliere comunale delegato alle politiche giovanili Gabriele Bizzoca, al consigliere regionale, Daniele Mitolo e al vicepresidente e assessore alla Formazione della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio. “Con questo nuovo bando - dice Smeriglio - permetteremo a mille ragazzi della nostra regione di avere un'opportunità di mobilità internazionale e poi di tirocinio nella nostra regione, con imprese importanti, pagato dalla Regione Lazio. Per noi è motivo di grande soddisfazione perché la buona politica da' buoni frutti e buone esperienze. Per il 2020 arriveremo tra le 8 e le 10 mila persone. Per assicurare la maggiore diffusione possibile, abbiamo avviato un tour delle province del Lazio e in questo quadro abbiamo organizzato questa importante iniziativa di presentazione a Rieti”. Ai giovani presenti sono state illustrate le quattro formule che prevede quest'anno il bando: TSI linea progettuale “Torno Subito Italia" caratterizzata dalla prima fase fuori regione, svolta in altre regioni italiane per un periodo da 3 a 6 mesi, ed un'esperienza della seconda fase all'interno della regione Lazio, attraverso tirocini e o attività di ricerca, per un periodo da 3 a 6 mesi; TSE linea progettuale “Torno Subito Estero” caratterizzata nella fase 1 fuori regione da un periodo di permanenza, fuori Italia, da 3 a 6 mesi ed un'esperienza della fase 2 all'interno della regione Lazio, attraverso tirocini e/o attività di ricerca per un periodo da 3 a 6 mesi; TSFL linea progettuale “Torno Subito Formazione Lunga” caratterizzata nella fase fuori regione, da un periodo di permanenza in Italia o all'estero, soltanto per studio e formazione, da 7 a 12 mesi ed un'esperienza della fase 2 all'interno della regione Lazio, attraverso tirocini e o attività di ricerca per un periodo da 3 a 6 mesi; TSP linea progettuale “Torno Subito Professioni cinematografiche”, l'unica aperta ai diplomati, caratterizzata nella fase fuori regione, da un periodo di permanenza in Italia o all'estero da 1 a 6 mesi ed un'esperienza della fase all'interno della regione Lazio, attraverso tirocini e o attività di ricerca per un periodo da 3 a 6 mesi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...