INALCA RIETI

RIETI

Inalca, presentata interrogazione al ministro Poletti

07.06.2015 - 22:10

0

La vertenza Inalca, ripartita senza momentanee conseguenze per lo stabilimento di Rieti e con il passaggio temporaneo dei 150 lavoratori a un'agenzia interinale in attesa di una soluzione definitiva, non sembra chiudersi. In Emilia Romagna, dove evidentemente i rappresentati al Governo hanno a cuore la questione e dove sono stati sollecitati dalla Flai Cgil locale, ad intervenire sono infatti i deputati del Pd che hanno presentato un'interrogazione urgente al ministro Poletti: "Stiamo seguendo con grande attenzione la questione legata al futuro dei 950 lavoratori del Consorzio Euro 2000 che gestiva, da oltre 15 anni, gli appalti negli stabilimenti Inalca di Modena, Lodi e Rieti. Per questo abbiamo depositato un'interrogazione urgente in merito al ministro del lavoro Giuliano Poletti. Condividiamo le preoccupazioni espresse - precisano - e chiediamo al Governo se sia a conoscenza della situazione che prevede la rescissione immediata di 950 contratti di lavoro a fronte di una riassunzione a tempo determinato da parte di un'agenzia interinale". L'interrogazione, assicurano i promotori, è solo un primo passaggio: "Per l'inizio della prossima settimana abbiamo programmato un incontro con la sottosegretaria al Lavoro, Teresa Bellanova, per un reciproco scambio di informazioni su vicende come questa, che sono legate anche all'applicazione del Jobs Act in materia di appalti". Sarà inoltre l'occasione, aggiungono i parlamentari, per comprendere se e come possano poi applicarsi in questi casi gli incentivi contributivi per le assunzioni stabili. A rafforzare l'azione si segnala anche l'operato del deputato di Sel Giovanni Paglia che ha, anche lui, interrogato il ministro.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018

Al teatro Flavio Vespasiano "Il berretto a sonagli" di Pirandello

RIETI

Al teatro Flavio Vespasiano "Il berretto a sonagli" di Pirandello

Matinée per le scuole e spettacolo serale per uno dei capolavori di Luigi Pirandello, “Il berretto a sonagli”, commedia, quella che andrà in scena al Flavio Vespasiano, ...

17.01.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018