FESTA DELLA REPUBBLICA

RIETI

Grande festa per il 69° anniversario della fondazione della Repubblica

02.06.2015 - 13:16

0

Si sono svolte questa mattina le celebrazioni per il 69° Anniversario della Fondazione della Repubblica che, quest’anno, ha assunto un significato particolare per la concomitanza con le ricorrenze del Centenario della Prima Guerra Mondiale e del 70° Anniversario della Liberazione. In piazza Mazzini, alla presenza delle massime Autorità militari, civili e religiose, si è svolta la cerimonia dell’Alzabandiera ed il Viceprefetto Vicario Reggente, Paolo Giovanni Grieco, ha deposto una corona d’alloro presso il Monumento ai Caduti. Successivamente in piazza Cesare Battisti, si è svolta la cerimonia ufficiale, aperta con il passaggio in rassegna dello schieramento delle rappresentanze militari e civili, dei Gonfaloni dei Comuni e dei Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e con la lettura del messaggio del Capo dello Stato. E' seguita poi la lettura, a cura degli studenti dell’Istituto Magistrale Statale di Rieti “Elena Principessa di Napoli”, di alcune poesie e brani sulla Prima Guerra Mondiale e sul 70° della Liberazione; gli studenti del Liceo Classico “Marco Terenzio Varrone” hanno letto invece brani tratti da “La Repubblica - Politeia” di Platone e dal “Discorso sulla Costituzione” di Piero Calamandrei. Sono state poi consegnate la Medaglia d’Onore concessa ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra ed ai familiari dei deceduti, rilasciata alla memoria al Signor Vincenzo Albrizio, mentre sono stati insigniti dell’Onorificenza di “Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana” Luigi Bernardinetti, Paolo Mei e Bruno Russo. Ha chiuso la manifestazione la Banda di Lisciano, diretta dal maestro Moreno Pentuzzi, con l’esecuzione di alcuni brani.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

New York (askanews) - Voleva vendicarsi degli attacchi israeliani contro i palestinesi. Lo ha detto nel primo interrogatorio il 27enne originario del Bangladesh che voleva farsi saltare in aria vicino a uno degli hub di trasporto più trafficati di New York City. Una volta catturato e trasferito in ospedale - dove è stato curato per le ferite subite per l'esplosione del dispostivo rudimentale che ...

 
Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Parigi (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha lanciato un appello al suo omologo Usa Donald Trump a ricordare la sua "responsabilità di fronte alla Storia" in relazione alla decisione di ritirare gli Stati uniti dall'Accordo di Patrigi sul clima, in un'intervista ieri alla CBS alla vigilia di un summit sullo stesso tema che si terrà nella capitale francese. "Ci sono più di 180 ...

 
Brucia la California, incendio più grande di New York

Brucia la California, incendio più grande di New York

Roma, (askanews) - Brucia la California: il più devastante degli incendi che abbiano mai colpito la California del Sud continua ad espandersi, alimentato dai forti venti, e interessa una superficie più grande di New York City. L'incendio Thomas nelle contee di Ventura e Santa Barbara ha carbonizzato 230mila ettari nel corso di una settimana, allargandosi di oltre 50mila ettari in un solo giorno. ...

 
Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

New York (askanews) - E' tornata la normalità nel sistema di trasporti di New York City, mandato in tilt da un tentato attentato terroristico ad opera del 27enne Akayed Ullah. Il terminal degli autobus di Port Authority, tra la 42esima Strada e l'ottava Avenue, è stato riaperto così come le stazioni della linea metropolitana che avevano accesso diretto al terminal. Resta invece ancora ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017