Conservatorio Santa Cecilia: Provincia al lavoro per trovare risorse

RIETI

Conservatorio Santa Cecilia: Provincia al lavoro per trovare risorse

30.05.2015 - 21:16

0

In merito alla vicenda della sede delocalizzata di Rieti del Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, l'amministrazione provinciale intende rassicurare gli studenti iscritti, i loro genitori e i cittadini perché, dicono da Palazzo d’Oltre Velino, “le azioni concordate qualche settimana fa da tutti gli enti che concorrono alla gestione della struttura sono tutte in fase di perfezionamento”. La Provincia di Rieti, nella veste di coordinatore, essendo proprietaria dell'immobile dove è nato il Conservatorio reatino ed essendo stata la promotrice di tale iniziativa con ingenti investimenti, sta seguendo con attenzione l'evolversi della situazione in modo da poter garantire stabilmente, con il concorso di tutti gli attori oggi coinvolti (Provincia e Comune di Rieti, Comune di Contigliano, Fondazione Varrone e Conservatorio di Santa Cecilia), gli oltre 350mila euro che ogni anno servono alla didattica di Villa Battistini.
“L'amministrazione provinciale - dicono ancora -, oltre a continuare a garantire la fruizione dell'immobile a titolo gratuito, ha già messo in campo con la Regione Lazio le azioni necessarie per far sì che le attività svolte nel Conservatorio di Rieti possano essere ricomprese tra quelle gestite dall'Istituzione formativa. Contestualmente il Conservatorio di Santa Cecilia ha predisposto la documentazione necessaria per ottenere uno specifico contributo per la sede di Rieti da parte del Ministero dell'istruzione e dell'università”. Il chiarimento di Palazzo d’Oltre Velino fa seguito alle dichiarazioni del presidente della Fondazione Varrone, Antonio Valentini, che sollevava interrogativi sulla realizzazione degli impegni assunti settimane fa da Provincia e Comuni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Roma, (askanews) - Papa Francesco è atterrato al Cairo, in Egitto, poco dopo le 14 del 28 aprile per il suo 18esimo viaggio apostolico internazionale. Nella sua prima giornata, Francesco ha incontrato il presidente egiziano al-Sisi a palazzo presidenziale. Subito dopo ha visitato l'università musulmana sunnita ad Al-Azhar, dove ha incontrato il grande imam Ahmad al-Tayyib, con il quale ha ...

 
Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Roma, 28 apr. (askanews) - Cento giorni di Donald Trump alla Casa Bianca fra shock e bombe. 20 gennaio 2017: il discorso del giuramento come in campagna elettorale "America First" 24 gennaio 2017. Primi ordini esecutivi. Tagli a ong che consentono l'aborto. Varo gasdotto Keystone XL 28 gennaio 2017. Stop all'immigrazione da 7 paesi. Stop ai rifugiati per 4 mesi Ma sarà bloccato dai giudici. 14 ...

 
Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Roma, (askanews) - Col di Lamo a Montalcino è un'azienda agricola "al femminile". Askanews ha incontrato al Vinitaly di Verona la proprietaria dell'azienda, Giovanna Neri, che assieme alla figlia Diletta e ad una agronoma donna, porta avanti l'azienda da 15 anni, e che ha parlato di bio e di qualità. "Col di Lamo è un'azienda femmina, l'agronoma è femmina, abbiamo soltanto un 'omone' che viene ...

 
Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Milano, (askanews) - L'esperienza professionale e il saper fare dei commercialisti e degli esperti contabili scendono in campo a sostegno delle settemila start up innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese. E' il contributo che i professionisti dell'Unione nazionale commercialisti ed esperti contabili si impegnano a dare per il rilancio e lo sviluppo economico e ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...