palazzo d'oltrevelino

RIETI

Province: i sindacati a Zingaretti: "Assumi impegni su servizi e lavoratori"

26.05.2015 - 21:50

0

Domani, mercoledì, 27 maggio giornata di mobilitazione su tutto il territorio nazionale. Anche a Rieti dalle ore 10 alle ore 13 sotto il Palazzo della Prefettura i lavoratori provinciali incontrano i cittadini per spiegare le possibili conseguenze dei tagli alle risorse e della mancata riorganizzazione dei servizi territoriali. Sono stati invitati a partecipare anche il presidente della Provincia Rinaldi, il Vice Presidente Antonacci, i Conisglieri Provinciali, Il Sindaco di Rieti, L’Asserore Regionale Refrigeri, il Consigliere Regionale Mitolo, gli Onorevoli Melilli e Pastorelli. Con una lettera al presidente di Regione e ai consiglieri regionali, Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl danno continuità alla mobilitazione dei lavoratori delle Province. Ma non solo, per sottolineare lo stato in cui versano i lavoratori a rischio delle Province, lo stato dei servizi che queste offrono, il giorno 27 maggio è stata indetta una giornata di mobilitazione nazionale, con iniziative di informazione e sensibilizzazione in tutti i territori. Da mesi, infatti, i lavoratori e le lavoratrici si mobilitano perché “il processo di riordino delle autonomie locali, insieme ai tagli lineari che si sono abbattuti, e che continueranno a farlo, sugli enti locali, stanno producendo una situazione insostenibile”. A rischio, come ricordano i sindacati nella lettera, sono i servizi e i lavoratori. Un rischio che solo la politica può sventare. Per questo, scrivono le tre organizzazioni sindacali, “le chiediamo di assumere cinque impegni. Impegni, obblighi, soluzioni, per rassicurare i cittadini sulla continuità e sulla qualità dei servizi, per dare una certezza di futuro ai lavoratori e alle loro famiglie”. Ecco, di seguito, i Quattro impegni posti dai sindacati: “ Si impegna ad approvare una legge di riordino che garantisca la tenuta dei servizi? Si impegna a garantire le risorse necessarie per il trasferimento di funzioni e personale? Si impegna ad aprire un confronto con le parti sociali per monitorare i processi e condividere le soluzioni? Si impegna a valorizzare professionalità, saperi ed esperienze mantenendo le funzioni trasferite vicine a cittadini e imprese?”. Punti sui quali i sindacati, i lavoratori coinvolti e i cittadini interessati, si aspettano nelle prossime ore una risposta da parte del presidente e dei consiglieri. “Non lo deve soltanto a noi ma ai cittadini tutti, che meritano servizi efficienti e di qualità”, concludono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini: vedrò Berlusconi, non mi incaponisco su primarie

Salvini: vedrò Berlusconi, non mi incaponisco su primarie

Milano, (askanews) - Con Silvio Berlusconi "ci vedremo, ci sentiremo, ragioneremo". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, durante una conferenza stampa in via Bellerio. "L'ho proposto 18 volte di fare le primarie, non solo sul leader ma anche sul programma, mi è stato detto di no 18 volte, non mi incaponisco su questo. La priorità è fare una legge elettorale di cinque righe e ...

 
Toti: rapporto tra Fi e Lega è solido e serio ma va ritarato

Toti: rapporto tra Fi e Lega è solido e serio ma va ritarato

Genova (askanews) - "Il rapporto tra Forza Italia e Lega è solido, serio e basato su programmi e obiettivi comuni. Lo stiamo portando avanti qui da due anni, come lo portiamo avanti da oltre un decennio in Lombardia e Veneto. Credo non sia un rapporto da inventare ma semmai da sistemare, da tarare, da organizzare meglio". Lo ha detto a Genova il governatore della Liguria e consigliere politico di ...

 
Salvini: oggi bellissimo risveglio, ora andiamo a governare

Salvini: oggi bellissimo risveglio, ora andiamo a governare

Milano, 26 giu. (askanews) - Per il segretario federale della Lega, Matteo Salvini, quello di oggi dopo i ballottaggi delle amministrative è "un bellissimo risveglio, però carico di responsabilità", tra le quali quella di puntare al governo a livello nazionale. Lo ha detto durante una conferenza stampa in via Bellerio. "Se dopo decenni gli elettori ci chiedono di governare città" come Genova, ...

 
Maire Tecnimont, Folgiero: la supply chain italiana piace ovunque

Maire Tecnimont, Folgiero: la supply chain italiana piace ovunque

Milano (askanews) - Le sinergie fra cliente e supplier, il ruolo di Maire Tecnimont all'interno della filiera industriale italiana, le strategie per il futuro. Incontro con il ceo del gruppo industriale italiano Pierroberto Folgiero a margine di "Seenergy", un evento organizzato a Milano da Maire Tecnimont per valorizzare ancora di più le collaborazioni industriali fra contractor e fornitori: "Le ...

 
Il flauto di Sandro Sacco incanta il pubblico nella chiesa di San Rufo

RIETI

Il flauto di Sandro Sacco incanta il pubblico nella chiesa di San Rufo

Si è svolto presso lo splendido scenario della Chiesa di San Rufo a Rieti, accanto al dipinto del bell’Angelo dello Spadarino, il concerto del flautista Sandro Sacco, che già ...

25.06.2017

Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

RIETI

Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

Entrano nel vivo i Concerti per la Festa Europea della Musica a Rieti organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale Musikologiamo, anche quest’anno presente ...

18.06.2017

Carlo Verdone

RIETI

Meloccaro incontra Carlo Verdone al Parco del Cordiandolo

Appuntamento questa sera, alle 21, al parco "Il coriandolo", con l’intervista di Stefano Meloccaro a Carlo Verdone. Atteso un vero e proprio bagno di folla per l’attore ...

17.06.2017