Consiglio comunale approva gli odg su Risorse Sabine, trasporti e scambio gomma-rotaia

RIETI

Consiglio comunale approva gli odg su Risorse Sabine, trasporti e scambio gomma-rotaia

26.05.2015 - 21:30

0

Il Consiglio comunale nel corso della seduta odierna ha approvato due ordini del giorno. Con il primo, approvato all'unanimità e riguardante i lavoratori di Risorse Sabine Srl, il Consiglio chiede alla Regione Lazio di trovare soluzioni per incentivare l’esodo di 30 lavoratori della stessa società a cui mancano 2 anni alla pensione. L’ordine del giorno chiede alla Regione anche di determinare che le aziende regionali partecipate/controllate adottino obbligatoriamente la mobilità di cui alla Legge 147 del 2013 considerando i lavoratori di Risorse Sabine, e anche quelli attualmente in regime di Naspi, alla stregua dei dipendenti della amministrazioni provinciali in esubero. Lo stesso ordine del giorno chiede, inoltre, di conferire alle aziende regionali le risorse previste nel bilancio regionale per i lavori da eseguire nell’ambito del territorio della provincia di Rieti riassorbendo, per lo scopo e per il tempo relativo alle economie disponibili, gli stessi lavoratori. Il secondo ordine del giorno, approvato dalla sola maggioranza (16 favorevoli e un astenuto), riguarda i trasporti e lo scambio intermodale gomma-rotaia Rieti-Roma e impegna il sindaco e la giunta a porre in essere ogni attività politica ed amministrativa per giungere all’attivazione di un collegamento ferroviario con Roma via Terni utilizzando l’infrastruttura ferroviaria esistente.

OPPOSIZIONE Polemico il centrodestra che in una nota precisa che "il centro-sinistra boccia l’interruzione della sperimentazione gomma- rotaia su richiesta dei consiglieri di minoranza". I consiglieri comunali del centrodestra continuano "oltre all’ordine del giorno volto ad evitare la messa in liquidazione della societa’ Risorse Sabine e il conseguente licenziamento di 106 lavoratori, era in discussione anche l’ordine del giorno presentato sempre dal centro-destra sullo scambio intermodale gomma-rotaia Rieti-Roma. Come ormai va regolarmente in scena quando i consiglieri di minoranza sollevano problematiche o denunciano difficoltà nei servizi ai cittadini, la maggioranza, piuttosto che votare il nostro ordine del giorno, presenta delle proposte simili e speculari a quanto chiesto dalla minoranza. Per quanto riguarda Risorse Sabine si è trovata una mediazione con la stesura di un documento unitario, tra l’altro concordato anche con i lavoratori, da inviare alla regione Lazio, ma lo stesso non e’ avvenuto con lo scambio gomma rotaia Rieti-Roma !!!
Nonostante anche i consiglieri di centro-sinistra abbiano denunciato le varie criticità dell’attuale sperimentazione e le difficoltà a cui vengono sottoposti quotidianamente i lavoratori Cotral e tutti i pendolari reatini, in maniera coerente e consequenziale non hanno poi avuto il coraggio di andare fino in fondo, smentendo quanto deciso dalla giunta Regionale, nell’interesse prioritario del territorio reatino. La “ragion di stato” ha avuto il sopravvento ed hanno bocciato la proposta del centro-destra che chiedeva la sospensione immediata di questa inutile e scomoda sperimentazione, nelle more della soluzione relativa alle problematiche emerse nel corso della sperimentazione stessa, quali mancanza di idonee infrastrutture e potenziamento delle corse, sia su gomma che su rotaia, garantendo sicurezza ai passeggeri e regolarità nelle coincidenze. Ma si sa, la maggioranza di centro-sinistra non può votare contro una Regione Lazio di centrosinistra! Per i successivi punti all’ordine del giorno, richiesti dalla giunta, dovremo aspettare la prossima puntata, perché la maggioranza non ha garantito la presenza del numero legale" concludono polemicamente i consiglieri comunali di centrodestra.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
Alfano: Mediterraneo deve essere un mare che unisce

Alfano: Mediterraneo deve essere un mare che unisce

Palermo, (askanews) - "Il mediterraneo deve essere un mare che unisce e non un mare che divide. E si può realizzare pace e sicurezza anche attraverso la cultura". Così il ministro degli Esteri Angelino Alfano, a Palermo, alla conferenza "Italia, culture, Mediterraneo", organizzata alla vigilia della Conferenza Mediterranea dell'Osce. Presenti il capo della diplomazia di Tunisi, Khemaies Jhinaoui, ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017