"Rieti Città Amica dei Bambini": il programma del 24 maggio

RIETI

"Rieti Città Amica dei Bambini": il programma del 24 maggio

23.05.2015 - 21:29

0

Il programma di domenica 24 maggio di “Rieti Città Amica dei Bambini” parte dal pomeriggio a causa dell'annullamento a causa delle avverse condizioni meteo di Bicincittà, evento organizzato dalla Uisp. Alle ore 14 – in occasione dell’inaugurazione della Sala Polifunzionale ATER di Villa Reatina, intervento inserito nel programma “Contratti di quartiere 2” ATER Comune di Rieti – numerosi spettacoli animeranno la giornata. Si comincia con il Contest di Break Dance “Aliens Skills Battle” per proseguire con il Laboratorio di percussione creativa a cura dell'Associazione “Il Melograno”. Anche il consueto appuntamento annuale Mareate Rockfest si unisce ai festeggiamenti di Villa Reatina con il suo emozionante concerto non stop. Un viaggio tra musica, poesia e impegno sociale a cura dell'Associazione “Segnali di fumo”, sotto la Direzione Artistica di Fulvio Iampieri. I laboratori continueranno con la “Lettura animata per bambini” dell'Associazione “Punti di vista” e i I Giochi Giganti - giochi artigianali taglia XXL - di Tiziana Guadagnoli e Manuele Ciaramelletti. Verrà inoltre allestita - dal Comune di Rieti in collaborazione con il Club Alpino Italiano - la Torre di Arrampicata. Gli Istruttori qualificati faranno vivere ai ragazzi un’esperienza unica, grazie ad una parete attrezzata con prese artificiali e corde di sicurezza. Infine appuntamento con “Pompieropoli” e l'Associazione Volontari Vigili del Fuoco di Rieti. A conclusione la cerimonia di consegna degli attestati e i ringraziamenti di rito. Interverranno Simone Petrangeli, Sindaco di Rieti, Stefania Mariantoni Assessore alle Politiche Socio Sanitarie del Comune di Rieti, Amedeo Lauretti, Direttore Generale dell'ATER e Daniele Maffei, Capogruppo di “Cittadini per Rieti in Consiglio Comunale. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Applausi e abbracci, l'arrivo di Gabriele Del Grande in Italia

Applausi e abbracci, l'arrivo di Gabriele Del Grande in Italia

Bologna (askanews) - Gli abbracci della sua famiglia e gli applausi di amici e colleghi hanno accolto l'arrivo di Gabriele Del Graned all'aeroporto di Bologna. Il giornalista è arrivato in mattinata in Italia dopo essere stato rilasciato dalle autorità turche che quasi due settimane fa lo avevano fermato al confine con la Siria, trattenendolo senza un'imputazione precisa. Ad accogliere Del Grande ...

 
Del Grande libero, Alfano: presunto riscatto? Non dite follie

Del Grande libero, Alfano: presunto riscatto? Non dite follie

Bologna (askanews) - "Noi avevamo il compito di riportare a casa Gabriele, missione compiuta". Con queste parole il ministro degli Esteri Angelino Alfano ha salutato il ritorno a casa di Gabriele Del Grande, accogliendolo all'aeroporto di Bologna, dove è atterrato dopo il suo rilascio da parte delle autorità turche. "Ringrazio il collega della Turchia e il governo turco perchè anche nei momenti ...

 
Chi è Macron, l'outsider che ha conquistato la Francia

Chi è Macron, l'outsider che ha conquistato la Francia

Parigi (askanews) - "Nè di destra nè di sinistra", ministro della Repubblica per due anni ma fuori dai giochi di partito, di ispirazione liberale in economia, di sinistra sulle questioni sociali. E' con questo profilo da outsider che Emmanuel Macron ha conquistato la Francia. La candidatura dell'ex ministro dell'economia nel governo Valls era stata sottovalutata: 39 anni, nessuna esperienza ...

 
Chi è Marine Le Pen, la donna che ha resuscitato l'estrema destra

Chi è Marine Le Pen, la donna che ha resuscitato l'estrema destra

Parigi (askanews) - Esattamente 15 anni dopo suo padre, Marine Le Pen è riuscita a riportare il Front national al centro della politica francese. Che il candidato del partito di estrema destra raccogliesse così tanti consensi da superare il primo turno non accadeva dal 2002, quando Jean Marie Le Pen arrivò al ballottaggio, che poi perse, con Jacques Chirac. La sconfitta al secondo turno contro ...