delio lucarelli vescovo

RIETI

Messaggio di saluto del vescovo Delio Lucarelli al successore Domenico Pompili

18.05.2015 - 15:45

0

Il vescovo di Rieti uscente, Delio Lucarelli, ha inviato un messaggio di ringraziamento e di benvenuto a monsignor Domenico Pompili, suo successore alla guida della Chiesa reatina.

Questo il testo integrale della sua lettera: "Reverendissimo Monsignore, carissimo don Domenico! Sono grato al Signore e colmo di riconoscenza alla Chiesa, innanzitutto al Santo Padre, Papa Francesco, per aver scelto te quale nuovo Vescovo di Rieti. In questi anni ho potuto apprezzare il tuo servizio discreto e competente alla CEI in occasione delle Assemblee generali: giovane, dinamico, preparato, capace e spigliato nell'uso delle nuove tecniche di comunicazione. Sarò lieto di consegnarti una Chiesa locale viva, desiderosa di continuare il cammino di fede iniziato con i Vescovi fondatori (San Probo e San Prosdocimo) tanti secoli fa e proseguito con i miei predecessori. È una Chiesa ricca di energie, in cui certamente non mancano problemi che saprai affrontare e risolvere con le tue capacità, con la preghiera tua personale e grazie alla preghiera di tanti: sacerdoti, diaconi, religiosi e religiose. Ma anche di tantissimi laici impegnati nella Chiesa, in famiglia e nella società. Questa Chiesa vive in una realtà sociale negli ultimi anni molto provata dalla crisi economica, che però non ha fatto affievolire la fede e la speranza cristiana, come pure la solidarietà e la generosità delle persone. In questi anni ho fatto la conoscenza di tanta gente in difficoltà economiche, diciamo di tanti poveri, che sono le persone predilette da Gesù, a cui abbiamo cercato di non far mancare mai un aiuto, per quanto possibile. La tua sensibilità verso i mezzi di comunicazione saprà certamente dare una spinta innovatrice alla pastorale, alla organizzazione complessiva della diocesi, al contatto con i giovani, all'approccio con le famiglie. Avrai tante soddisfazioni e tanta consolazione nella visita del vasto territorio diocesano e incontrerai persone genuine e cordiali: questo ha arricchito in questi anni la mia spiritualità e la mia umanità. Attraverserai territori incantevoli e ancora difficili e spero che, come mi è capitato più volte, penserai ai nostri predecessori che li percorrevano con mezzi di fortuna e a piedi; anche in questo sentirai il legame con loro, quel legame di cui hai parlato nel tuo messaggio, quella comunione speciale che unisce tutti i credenti in Cristo, anche oltre il tempo e oltre la storia. Sperimenterai quella relazione di unione nella fede con i sacerdoti e con tutto il popolo di Dio, anche quando vi dovessero essere incomprensioni e difficoltà. Ho dato l'annuncio del tuo nome nell'antica chiesa di San Domenico, scelta proprio in omaggio a te, durante una celebrazione della Parola composta e sentita. Ad essa hanno preso parte numerosi sacerdoti e religiosi, autorità, il nostro confratello Vescovo Mons. Lorenzo Chiarinelli e tanti fedeli: è stato un momento ecclesiale intenso e semplice. Tutti ti attendiamo con simpatia e cordialità. Ti ringrazio per il messaggio che hai inviato alla nostra comunità ecclesiale, prego la Madonna del Popolo per te, ma soprattutto, in questi giorni in cui ci prepariamo alla Pentecoste, mi sento di invocare su te e sulla “nostra” Chiesa di Rieti un soffio potente dello Spirito che fa nuove tutte le cose. Ti saluto con cordialità con il bacio della pace!".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il genero di Trump coinvolto nell'inchiesta sul Russiagate

Il genero di Trump coinvolto nell'inchiesta sul Russiagate

Washington (askanews) - Ora non è più un'indiscrezione di stampa: Jared Kushner, il genero 36enne e consigliere di fiducia del presidente americano Donald Trump, è tra le persone coinvolte nell'inchiesta dell'Fbi sulle ingerenze russe nelle ultime elezioni presidenziali statunitensi. Gli investigatori dell'Fbi "pensano che Kushner abbia informazioni importanti relative alla loro inchiesta", ha ...

 
A Roma visite guidate a teatro, e lo spettatore incontra Cesare

A Roma visite guidate a teatro, e lo spettatore incontra Cesare

Roma, (askanews) - Tornano a Roma, dal 2 giugno 2017, le "Visite Guidate Teatralizzate", per portare in scena la storia. Dopo il successo della scorsa stagione, i Viaggi di Adriano propone quest'anno 51 appuntamenti, per entrare in contatto con la storia e i suoi protagonisti. Non esistono più barriere tra palcoscenico e poltrona. Il teatro esce dal teatro. Lo spettatore può infatti addentrarsi ...

 
Trump il bullo, spinge il leader del Montenegro per la prima fila

Trump il bullo, spinge il leader del Montenegro per la prima fila

Bruxelles (askanews) - È diventato virale in poco tempo questo breve filmato in cui, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, prima della foto di gruppo al summit della Nato del 25 maggio 2017 a Bruxelles, in Belgio, dà uno spintone al premier del Montenegro, Dusko Markovic per guadagnare la prima fila, sistemandosi poi la giacca in posa fiera e impettita, tra lo sguardo sorpreso e ...

 
È morta a Roma la stilista italiana Laura Biagiotti

È morta a Roma la stilista italiana Laura Biagiotti

Roma (askanews) - Il mondo della moda è in lutto, è morta, infatti, nella notte tra il 25 e il 26 maggio 2017 la stilista italiana Laura Biagiotti. Era ricoverata, in condizioni gravissime, dalla serata di mercoledì 24 maggio all'ospedale Sant'Andrea di Roma, dopo un arresto cardiaco che aveva provocato un danno cerebrale. Nata a Roma il 4 agosto 1943, Laura Biagiotti è stata, assieme a Krizia, ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017