Cerca

Martedì 17 Gennaio 2017 | 14:07

RIETI

“Rieti Città Amica dei Bambini” prende ufficialmente il via

“Rieti Città Amica dei Bambini” prende ufficialmente il via

Dopo sette giorni di anteprime che già hanno fatto registrare grande partecipazione e interesse da parte delle scuole e delle famiglie reatine domani, lunedi 18 maggio, la settimana dedicata ai “più piccoli” entra nel vivo con oltre 100 eventi dislocati fra il centro e la periferia cittadina. Una mattinata densa di appuntamenti per gli Istituti Comprensivi del territorio: dalla lezione di pattinaggio a cura della A.S.D. Veloce Club” presso la Scuola dell’infanzia Minervini Sisti, alla proiezione da parte della Croce Rossa Italiana di un filmato sui Principi Fondamentali e sulla Protezione Civile nelle aule della Scuola Cirese, al laboratorio “Emozionarsi con l'Arte”, curato dall'Associazione ARV per la giocoterapia e dalla Scuola dell'Infanzia Santa Lucia presso il Museo Archeologico, fino all'ormai consueto appuntamento al Parco VI Giugno 1944 di via della Cavatella con l'Associazione Volontari Vigili del Fuoco di Rieti e la loro “Pompieropoli”. La mattinata si concluderà con una visita da parte di tutto lo staff della manifestazione, accompagnato dall'attore reatino Paolo Fosso, al Reparto Pediatria dell'Ospedale reatino San Camillo De Lellis. Dalle ore 15:00, il Teatro Flavio Vespasiano accoglierà la manifestazione ufficiale di apertura. Apriranno i lavori Il Sindaco, Simone Petrangeli e l'Assessore alle Politiche Socio Sanitarie, Stefania Mariantoni, promotori e forti sostenitori di un evento giunto al suo terzo anno di vita e già insignito del Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, accompagnati sul palco da Catiuscia Rosati, madrina della manifestazione. Si alterneranno ad intervenire Paolo Grieco, Vice Prefetto Vicario di Rieti, Rita Visini, Assessore Politiche Sociali e Sport della Regione Lazio, Daniele Mitolo, Consigliere Regionale, Direttore della Sabina Universitas di Rieti, Franco Alvaro, Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Comune di Rieti, Antonio Organtini, Direttore generale del Centro S.Alessio Margherita di Savoia per i ciechi, Chiara Ricci, Responsabile Nazionale dei Comitati UNICEF, Manuela D'Alessandro, Responsabile Unicef Programmi Scuole Amiche dei bambini e Università, Alfonso Di Biase, Presidente Regionale Unicef, Mirella Lizzi Valenti, Presidente Provinciale UNICEF. Leonardo Cecchetti, ragazzo non vedente, scalderà i cuori con una straordinaria esecuzione alla batteria di un famosissimo brano dei “Pink Floyd”. Sarà il preludio alle interpretazioni sul tema dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza da parte degli Istituti scolastici reatini Angelo Maria Ricci, Giovanni Pascoli, Marconi Sacchetti, Minervini Sisti e Villa Reatina. Per consentire a chi non potrà seguire la manifestazione di apertura a Teatro di godersi questa giornata inaugurale, dalle ore 16:00 in Piazza Mazzini l'appuntamento sarà con “Onderod” la campagna sulla sicurezza stradale curata dall'Associazione “Segnali di Fumo”, che vedrà il suo testimonial Diego Crescenzi, giovanissimo campione italiano di bike trial, cimentarsi in una spettacolare performance. Nell'adiacente Piazza Oberdan saranno invece i “Laboratori creativi” dell'Associazione “Penna e Calamaio” ed il “laboratorio ludico creativo tra arte e cibo” dell'Associazione “Lop Lop” ad intrattenere i più piccoli.

Più letti oggi

il punto
del direttore