Cerca

Domenica 26 Febbraio 2017 | 20:05

RIETI

Nuovo vescovo a Rieti: ufficializzata la nomina di Domenico Pompili

domenico pompili

Papa Francesco ha ufficializzato la nomina del reverendo monsignor Domenico Pompili a vescovo di Rieti. Confermate, quindi, le anticipazioni de "Il Fatto Quotidiano.it" dei giorni scorsi riprese dalla stampa locale. Ad annunciare la nomina della nuova guida della Chiesa reatina ai fedeli presenti questa mattina nella chiesa di san Domenico è stato il vescovo Delio Lucarelli che lascia per aver superato i 75 anni. Un lungo applauso ha seguito l'annuncio della nomina mentre le campane delle chiese cittadine hanno suonato a festa.  

Monsignor Domenico Pompili è nato a Roma il 21 maggio 1963 ed è stato ordinato sacerdote il 6 agosto 1988 per la diocesi di Anagni-Alatri. Ha conseguito la Licenza (1990) e il Dottorato (2001) in Teologia Morale presso la Pontificia Università Gregoriana in Roma. Dopo l'ordinazione presbiterale, dal 1988 al 1999 ha svolto dapprima il ministero nella diocesi di Anagni-Alatri in qualità di Segretario particolare del Vescovo e Direttore dell'Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali. È stato contestualmente Parroco a Vallepietra (Roma).
Dal 2000 al 2006 ha svolto il ruolo di Vicario episcopale per la pastorale, continuando ad essere Direttore dell'Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali e Assistente unitario dell'Azione Cattolica diocesana. Inoltre è stato Parroco nella Concattedrale di Alatri (2000-2005).
Nell'ottobre 2005 è stato nominato aiutante di Studio della Segreteria Generale della Conferenza Episcopale Italiana, con incarichi presso Sat 2000 e Radio in-Blu. Dal 2007 è Direttore dell'Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana e, dal 2009, è Sotto-Segretario della stessa. 

Tanti i messaggi di benvenuto al nuovo vescovo e allo stesso tempo di saluto e ringraziamento a Delio Lucarelli che lascia la guida della Chiesa reatina dopo quasi venti anni di intenso lavoro pastorale. Tra i primi messaggi di benvenuto arrivati appena ufficializzata la nomina quello del presidente della Regione Nicola Zingaretti: “Voglio rivolgere a monsignor Domenico Pompili i più sinceri auguri per il suo nuovo impegno pastorale di Vescovo della Diocesi di Rieti. Sua Eccellenza saprà con dedizione e amore svolgere il ruolo affidatogli dal Santo Padre. A nome di tutta la Regione - ha concluso Nicola Zingaretti - voglio inoltre ringraziare monsignor Delio Lucarelli per l’attenzione e la grande opera pastorale svolta nella comunità di Rieti”.
Anche il sindaco Simone Petrangeli dopo i saluti personali e privati ha voluto esternare pubblicamente “ringraziare il vescovo Delio Lucarelli, per la preziosa opera svolta nell'interesse della comunità locale, rivolgo un sincero e caloroso benvenuto a monsignor Domenico Pompili. Siamo convinti che saprà interpretare al meglio il messaggio e l'azione del Santo Padre e lo attendiamo in città per rappresentagli, sin da subito, la nostra assoluta disponibilità a proseguire con convinzione in un rapporto di fattiva collaborazione nell'interesse del territorio e per il bene comune”.
Anche il capogruppo [TESTO]di Forza Italia della Regione Lazio Antonello Aurigemma [/TESTO]ha voluto rivolgere le “più sentite felicitazioni a Monsignor Domenico Pompili, nuovo vescovo di Rieti. Siamo certi che Sua Eccellenza saprà rappresentare per l'intero territorio e tutti i suoi cittadini una guida e un fermo riferimento, soprattutto in questo momento di crisi per molte famiglie. A sua eccellenza, quindi, giungano i nostri affettuosi auguri”

Più letti oggi

il punto
del direttore