Esposizione non controllata a polveri di legno. La Asl di Rieti avvia un Piano di monitoraggio

RIETI

Esposizione non controllata a polveri di legno. La Asl di Rieti avvia un Piano di monitoraggio

14.05.2015 - 11:54

0

L’esposizione non controllata a polveri di legno, rappresenta, anche nella nostra provincia, un importante rischio per la salute determinando l’insorgenza di effetti acuti (asma bronchiale) ed effetti cronici (tumori naso-sinusali, tumori polmonari e bronchite cronica ostruttiva). Le polveri di legno infatti, sono classificate cancerogene dall’International Agency for Research on Cancer (IARC) e dall’attuale Legislazione sull’Igiene e Sicurezza del lavoro a livello sia Europeo che Nazionale. La Direzione Aziendale dell’Asl di Rieti, da sempre impegnata sui temi della prevenzione, ha deciso di avviare per l’anno 2015, un Progetto elaborato dal Servizio di Prevenzione e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, orientato all’implementazione di interventi efficaci per la prevenzione delle Malattie Professionali; peraltro tale linea progettuale è stata anche ripresa dal Piano Nazionale di Prevenzione 2015 – 2018. Nel corso dell’anno il Servizio PSAL procederà ad una verifica della Valutazione del Rischio Chimico – Cancerogeno nelle Aziende afferenti al Comparto Legno. “L’indagine verrà effettuata su un campione di 30 Aziende della provincia di Rieti di varie dimensioni –spiega il direttore del Servizio PSAL dottoressa Marina Palla - con lo scopo di verificare il rispetto dell’obbligo di legge, ma anche di raccogliere informazioni sulle metodologie adottate, le procedure seguite, i risultati e le misure di prevenzione attuate, mettendoli in relazione con le caratteristiche dell’Azienda”. Diverse le informazioni che verranno raccolte durante gli accertamenti: Dall’individuazione delle caratteristiche dell’Azienda, alle modalità di effettuazione della valutazione, esito della valutazione stessa ed eventuali misure di prevenzione attuate, alle informazioni sulla qualità della Sorveglianza Sanitaria condotta. L’indagine verrà svolta utilizzando una Scheda di monitoraggio elaborata sulla base degli indirizzi scientifici più recenti e tenendo anche conto, come riferimento operativo, delle esperienze in analogo comparto condotte dai Servizi PSAL di altre Regioni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. Dopo l'attacco ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più frequentate da ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017