Cerca

Sabato 25 Febbraio 2017 | 05:48

RIETI

First Cisl, Fabrizio Tomassoni eletto nel consiglio generale nazionale

fabrizio tomassoni

Con l’elezione di Giulio Romani alla carica di Segretario generale e di Maurizio Arena a quella di Aggiunto e la nomina dei responsabili dei settori CAFirst, DIRFirst, COOPERFirst, EsoFirst, è nata ufficialmente la FIRST (Federazione Italiana Reti dei Servizi del Terziario) aderente alla CISL, nata dall’unione della FIBA CISL e di DIRCREDITO. La FIRST CISL, il “Sindacato nuovo”, rappresenterà per la prima volta nel panorama sindacale nazionale l’intera filiera del Credito: Banche, Assicurazioni, Authorities e Riscossione e raccoglierà tutti i lavoratori: aree professionali, quadri direttivi e dirigenti. Eletto anche il nuovo Consiglio Generale Nazionale nel quale ha trovato posto con una larga maggioranza di consensi anche il reatino Fabrizio Tomassoni, attuale coordinatore provinciale Fiba Cisl, in rappresentanza di Roma e Rieti. "Tutela dei diritti di tutte le lavoratrici e lavoratori e valorizzazione della professionalità: questi i due principi-cardine di quello che, fino a poco tempo fa, era un semplice progetto, seppur ambizioso, e che oggi è diventato realtà, prefiggendosi l’ampliamento e il rafforzamento di una rappresentanza sindacale a tutto tondo, attraverso la volontà di guardare a tutti i livelli professionali. Ciò – sottolinea Fabrizio Tomassoni – ci rende la prima organizzazione sindacale nazionale del settore del Credito e delle Assicurazioni in un momento di grandi trasformazioni dei modelli distributivi e alla luce dei molti piani industriali sul tappeto, non dimenticando la sofferta tornata di rinnovo del CCNL Abi e le problematiche inerenti al mondo del Credito cooperativo. Va dato atto al Segretario generale Giulio Romani della sua lungimiranza e per la tenacia con cui ha perseguito la conclusione del progetto e a DirCredito di aver compresa l’esigenza di consolidare la propria capacità di rappresentanza sui diversi territori. Non possiamo, però, dimenticare l’apporto fondamentale recato dalla CISL, all’interno della quale la FIRST opererà rendendo oltremodo attuali e ancor più valide le idee di confederalità che sono il fiore all’occhiello della nostra storia".

Più letti oggi

il punto
del direttore