guardia di finanza

RIETI

Peculato: l'ex direttore generale dell'Ater
denunciato dalla Finanza

08.05.2015 - 15:06

0

L’arrivo delle Fiamme Gialle, giovedì mattina, ha scosso la quotidianità di Palazzo d’Oltre Velino. Ma la Provincia non c’entra nulla, almeno direttamente. I finanzieri sono piombati negli uffici per notificare la denuncia a piede libero, per l’ipotesi di reato di peculato, all’ingegner Maurizio Rosati, responsabile del V settore (tutela ambientale, protezione civile e risorse idriche), dirigente di lungo corso dell’ente, tornato a Palazzo d’Oltre Velino nel 2012 dopo sei anni passati all’Ater di Rieti dove ha ricoperto il ruolo di direttore generale. Ed è proprio a quella carica e a quegli anni (2006-2012) che si riferirebbero i fatti contestati dalla Guardia di Finanza, il periodo cioè durante il quale l’attuale dirigente della Provincia era all’Ater. Le fiamme gialle contestano a Rosati una serie di ammanchi di materiale e di aver utilizzato in maniera impropria diverse strumentazioni. Ancora nella mattinata di giovedì sono state portate a termine una serie di perquizioni per raccogliere nuovo materiale investigativo. L’indagine della Finanza è partita dopo che all’Ater ci si è resi conto della scomparsa di diverso materiale in dotazione all’ente. In particolare risultavano sparite diverse apparecchiature informatiche ed elettroniche acquistate dal dirigente per conto dell’Azienda di cui, all’epoca, Rosati, secondo quanto ricostruito dalla Finanza, era il massimo responsabile. In alcuni casi i finanzieri avrebbero accertato che alcuni beni acquistati dall’ente - sempre con denaro pubblico - non erano funzionali alle funzioni e alle esigenze dell’Ater. Per esempio costosi software che, almeno ad una prima analisi, sembrano non entrarci nulla con l’attività degli uffici. E ancora smartphone, sempre con i soldi dell’Ater, oppure, è la più grossa stranezza riscontrata durante l’attività d’indagine, un pregiato obiettivo per macchina fotografica che, tuttavia, non è risultato compatibile con nessuna delle macchine fotografiche in dotazione all’Ater. “Fin dal nostro insediamento - commenta il commissario straordinario dell'Azienda, Eliseo Maggi - ci siamo messi a disposizione della Magistratura e delle forze di polizia e continueremo a farlo sempre, anche in futuro. L’auspicio, mio personale e dell’azienda che ho l’onore di guidare in questa fase, è che la magistratura faccia il suo lavoro nel miglior modo possibile, per chiarire ogni aspetto delle vicende che sarebbero oggetto di indagine, sanzionando eventuali responsabilità. Vale per tutti, ovviamente, il principio di non colpevolezza fino alla sentenza definitiva, come sancito dalla nostra Costituzione. In ogni caso, in relazione all’iter giudiziario, l’Ater valuterà eventuali iniziative a sua tutela".


 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Strage via Palestro, Sala: guerra a mafia non vinta ma fu svolta

Strage via Palestro, Sala: guerra a mafia non vinta ma fu svolta

Milano (askanews) - "Qui in via Palestro la mafia ha colpito al cuore la nostra città. In quella notte ogni milanese è stato colpito perché quella bomba uccise e ferì gente normale, lavoratori che facevano il loro dovere, e perché quella bomba distrusse il Padiglione d'arte contemporanea colpendo la nostra cultura e la nostra storia. Ha rappresentato un vero punto di svolta nella storia di ...

 
Autonoleggio, ora basta un app e niente più file in aeroporto

Autonoleggio, ora basta un app e niente più file in aeroporto

Roma, (askanews) - Fretta in aeroporto? Niente panico e soprattutto niente più code al desk di noleggio autovetture: oggi infatti basta uno smartphone per aprire le portiere, ritirare e riconsegnare l'auto in totale autonomia. Tutto grazie a Locauto Rent e ad un'innovazione destinata a rivoluzionare il mondo dell'autonoleggio. Si chiama Elefast, l'elefante veloce, e fa di Locauto il primo ...

 
Benvegnù da novembre a teatro con lo spettacolo H3+

Benvegnù da novembre a teatro con lo spettacolo H3+

Roma, (askanews) - Il chitarrista e cantautore milanese Paolo Benvegnù da novembre sarà impegnato con uno spettacolo teatrale. Si chiamerà "H3+" e racconterà la sua trilogia musicale. Sul palco anche il burattinaio Luca Ronga. A margine del suo concerto a Roma, Benvegnù ci ha parlato del nuovo progetto: "Per quanto riguarda progetti nuovi, abbiamo uno spettacolo teatrale da novembre, si chiamerà ...

 
Una stella sulla Walk of fame per Bateman, con lui c'è Aniston

Una stella sulla Walk of fame per Bateman, con lui c'è Aniston

Roma, (askanews) - L'attore americano Jason Bateman, protagonista della nuovissima serie su Netflix "Ozark", ha ora una sua stella sulla Hollywood Walk of Fame, svelata nel corso di un cerimonia a Los Angeles. Bateman, attore bambino nelle serie tv "La casa nella prateria" (prestava il volto a James Cooper Ingalls, ndr) e premiato con un Golden Globe per il ruolo del manager Micheal Bluth nella ...

 
Skaperol

RIETI

Gli Skaperol presentano “Cambio canale”

Questa sera (martedì 25), alle 22, al Garden Be'er, in via dei Pozzi, verrà presentato "Cambio Canale", primo album del gruppo reatino Skaperol, uscito il 30 giugno. A un ...

25.07.2017

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017

spettacolo Simbas

RIETI

Al chiostro di Santa Lucia lo spettacolo "Odissea"

L’assessorato alla Cultura del Comune e il museo civico, nell’ambito del progetto del Simbas, Sistema territoriale integrato dei musei e delle biblioteche del’Alta Sabina, ...

21.07.2017