consorzio bonifica reatina

RIETI

Consorzio di bonifica: dalla Regione in arrivo 830mila euro

29.04.2015

0

Dalla Regione in arrivo 830mila euro che permetteranno al Consorzio di Bonifica di riprendere non solo l’attività ma anche di garantire il pagamento degli stipendi ai lavoratori. Una vera e propria boccata d’ossigeno per il Consorzio ormai arrivato al punto di non ritorno. Casse vuote e futuro sempre più incerto. Decisivo è stato l’intervento del presidente Adriano Tarani costretto proprio nei giorni scorsi a convocare il consiglio di amministrazione per porre fine a quella che aveva definito “una situazione non più sostenibile”. E così, seduti attorno allo stesso tavolo si sono ritrovati oltre ai compnenti del Cda anche tutte le parti invitate dallo stesso presidente: il consigliere regionale Daniele Mitolo, i sindaci di sette dei nove comuni del Consorzio (Rieti, Contigliano, Greccio, Labro, Colli sul Velino, Rivodutri, Cantalice, Poggio Bustone e Belmonte) e il prefetto vicario Grieco. Assente giustificato l’assessore all’Ambiente della Regione Fabio Refrigeri. Ed è stato il consigliere regionale Mitolo a dare la buona notizia: la Regione ha inviato gli atti dell’assessorato all’Ambiente al Bilancio per il pagamento di 830mila euro che serviranno a togliere dalla fase di stallo il Consorzio di Bonifica.

IL SERVIZIO COMPLETO NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA GIOVEDI' 3O APRILE E NELLA VERSIONE DIGITALE

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli