I reatini dal Nepal: "Situazione drammatica ma oggi speriamo di ripartire"

POGGIO MIRTETO

I reatini dal Nepal: "Situazione drammatica ma oggi speriamo di ripartire"

29.04.2015 - 11:53

0

Saranno le ultime ore, quelle di oggi, che Bruno Mei trascorrerà in Nepal. Il consulente finanziario di Poggio Mirteto, che a Rieti lavora in un'agenzia finanziaria, si trovava nel Paese andino il giorno del violento sisma che ha fatto migliaia di vittime (diecimila o forse di più secondo le ultime stime). Mei era partito insieme a un amico nepalese - Badhra Mohan Thapa, residente a Rieti da anni, dove ha un negozio di articoli nepalesi in via Potenziani - per concludere un accordo che avrebbe portato all'avvio di un progetto legato alla produzione di olio dop in quel Paese. Il poggiano, oltre ad essere un esperto in materia di finanza, infatti, era da tempo impegnato in progetti umanitari che conduceva in qualità di presidente dell'associazione onlus "Rea Silvia". Al momento della prima scossa di sabato scorso Mei era al palazzo imperiale. Per fortuna, trovando rifugio sotto un arco interno al palazzo, lui e il suo amico sono rimasti illesi. Ma la paura è stato solo l'inizio della tragedia di una città rasa al suolo e dell'impossibilità di trovare, per due giorni, un riparo, fino all'approdo, lunedì, in una hall di albergo. Quelle di oggi, finalmente, per i due reatini potrebbero essere le ultime ore in Nepal. "Sono costantemente in contatto con lui - dice Marina, la moglie di Mei - le comunicazioni sono difficilissime e ogni volta che tento di chiamarlo mi rispondono prima sempre tre o quattro utenti differenti. La situazione è drammatica. Dalla Farnesina mi hanno assicurato che Bruno partirà dal Nepal entro 24 ore. Non so ancora se verso Nuova Deli o Roma. Quando parliamo cerchiamo di essere sintetici, ma questa mattina (ieri, ndr) - conclude la donna - l'ho sentito particolarmente arrabbiato: lui e gli altri tre italiani sono rimasti soli in quell'hotel, tutte le altre nazioni hanno già provveduto a far rimpatriare i propri connazionali".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Londra (askanews) - Lei è Gina Miller, la donna che da sola combatte la Brexit e che ha lanciato "Best of Britain" un'iniziativa per promuovere la causa europeista nel corso della campagna elettorale delle elezioni legislative britanniche anticipate dell'8 giugno 2017. "Best of Britain - spiega - è nato un'ora esatta dopo l'annuncio delle elezioni dell'8 giugno da parte del Primo ministro, ...

 
A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

Roma, (askanews) - Per il sesto anno torna a Roma, al Laghetto dell'Eur, la manifestazione "Sport in famiglia", in programma fino al primo maggio, evento che si lega in particolare ai temi dell'integrazione sociale, del bullismo e dell'utilizzo dei social network in ambito sportivo. Un maxi evento, dove per nove giorni il parco e il laghetto dell'Eur diventeranno una palestra a cielo aperto, per ...

 
Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Milano (askanews) - Partire dal paesaggio extraterreste... per tornare a casa. Potremmo forse riassumere così la mostra "Planetarium" di Flavio De Marco che è allestita sui due piani della galleria M77 di via Mecenate a Milano. Potremmo farlo perchè l'artista, leccese con base a Berlino, ha scelto di partire dagli altri pianeti del Sistema solare e dal loro registro cromatico per strutturare i ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...