Reatini sopravvissuti in Nepal: "Difficile tornare a casa"

RIETI

Reatini sopravvissuti in Nepal: "Difficile tornare a casa"

27.04.2015 - 21:48

0

Hanno trovato riparo all’interno della hall di uno dei pochi hotel del centro rimasti in piedi e stanno bene. A riferirlo è stata Marina, la moglie di Bruno Mei, il sessantanovenne consulente finanziario di Poggio Mirteto e presidente dell’associazione onlus “Rea Silvia” che in coincidenza del violento terremoto in Nepal si trovava lì per avviare un progetto legato alla coltivazione di olive e produzione di olio. Al momento della scossa che ha provocato oltre duemila e cinquecento morti e causato il crollo di centinaia di costruzioni, Mei si trovata al palazzo reale di Katmandu, proprio per definire i termini di questo progetto. Con lui c’era anche l’amico Badhra Mohan Thapa, nepalese residente a Rieti con il quale coltivata la passione per questo progetto. “Ho sentito Bruno intorno alle 11 di questa mattina – racconta la signora Marina – dopo aver trascorso le due notti successive al sisma per strada, senza la possibilità di dormire, ieri notte, anche a causa del sopraggiungere della pioggia, hanno trovato riparo in un hotel della capitale. Hanno potuto così riposare un po’ nella hall”. Incertezze, ancora, rispetto al momento del rientro. “Questa mattina - prosegue la moglie di Bruno Mei – si sono recati in aereoporto per tentare di trovare un volo per Nuova Deli. La strada per arrivare là è percorribile, ma attualmente l’aereoporto, in parte danneggiato dal sisma, non è tornato in funzione. Non si sa ancora quando potranno rientrare. Nel frattempo stanno attendendo di poter incontrare il personale della Farnesina”. Intanto il Cai di Rieti ha espresso cordoglio per la morte degli speleologi-alpinisti morti ed in particolare di Oskar Piazza, figura conosciuta e stimata dagli alpinisti reatini.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Barcellona, il giornalaio della Rambla: viviamo in un mondo così

Barcellona, il giornalaio della Rambla: viviamo in un mondo così

Barcellona, (askanews) - E' il primo chiosco sulla Rambla, proprio dove il furgone dei terroristi è entrato nell'arteria di Barcellona falciando la folla. Il racconto del giovane giornalaio argentino che ha visto la scena: "Ero dentro il chiosco e ho sentito un rumore strano, mi sono affacciato a guardare ed era il furgone che passava qui davanti investendo la gente. Veniva da laggiù, e poi è ...

 
Cappello bianco, vestitino fiorito: Madonna per le vie di Lecce

Cappello bianco, vestitino fiorito: Madonna per le vie di Lecce

Roma, (askanews) - Passeggiata tra turisti increduli per Madonna al Duomo di Lecce. La popstar si trova in Salento, infatti, per festeggiare il syuo 59esimo compleanno e non poteva mancare una visita alle bellezze barocche della "Firenze del Sud". "Ciao Madonna", "Ma è Madonna veramente?": lo stupore dei passanti e fan che hanno immortalato con iphone e tablet l'Icona del pop. I video sono stati ...

 
Alla Rambla fiori e messaggi. Lutto nelle vetrine dei negozi

Alla Rambla fiori e messaggi. Lutto nelle vetrine dei negozi

Barcellona, (askanews) - La Rambla torna a essere piena di gente, turisti e spagnoli, all'indomani del terribile attentato che ha colpito il cuore di Barcellona. I negozi mostrano ancora il segno di lutto e di dolore per le vittime. Come Disegual che, contrariamente a quanto avviene normalmente con una vetrina ricca di colori, mostra questa volta in vetrina un grande fiocco nero in segno di lutto....

 
Capo Centro islamico Legnano: non musulmano chi uccide innocenti

Capo Centro islamico Legnano: non musulmano chi uccide innocenti

Milano, (askanews) - Non è un musulmano chi ammazza innocenti. Lo ripete senza ombra di dubbi Hamid Arifi, il responsabile del Centro Islamico d Legnano, il paese di origine di Bruno Gulotta morto nell'attentato terroristico di Barcellona. L'abbiamo incontrato subito dopo la preghiera del mattino, nel centro che si trova proprio tra l'abitazione di Gulotta e l'azienda dove lavorava, in via XX ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Concerto pianistico di Emanuele Stracchi al Terminillo

RIETI

Concerto pianistico di Emanuele Stracchi al Terminillo

Il 17 Agosto presso l’Auditorium della Chiesa di S. Francesco al Terminillo si terrà un Recital del pianista Emanuele Stracchi, in prima serata alle ore 21.30: una serata ...

15.08.2017