Reatini sopravvissuti in Nepal: "Difficile tornare a casa"

RIETI

Reatini sopravvissuti in Nepal: "Difficile tornare a casa"

27.04.2015 - 21:48

0

Hanno trovato riparo all’interno della hall di uno dei pochi hotel del centro rimasti in piedi e stanno bene. A riferirlo è stata Marina, la moglie di Bruno Mei, il sessantanovenne consulente finanziario di Poggio Mirteto e presidente dell’associazione onlus “Rea Silvia” che in coincidenza del violento terremoto in Nepal si trovava lì per avviare un progetto legato alla coltivazione di olive e produzione di olio. Al momento della scossa che ha provocato oltre duemila e cinquecento morti e causato il crollo di centinaia di costruzioni, Mei si trovata al palazzo reale di Katmandu, proprio per definire i termini di questo progetto. Con lui c’era anche l’amico Badhra Mohan Thapa, nepalese residente a Rieti con il quale coltivata la passione per questo progetto. “Ho sentito Bruno intorno alle 11 di questa mattina – racconta la signora Marina – dopo aver trascorso le due notti successive al sisma per strada, senza la possibilità di dormire, ieri notte, anche a causa del sopraggiungere della pioggia, hanno trovato riparo in un hotel della capitale. Hanno potuto così riposare un po’ nella hall”. Incertezze, ancora, rispetto al momento del rientro. “Questa mattina - prosegue la moglie di Bruno Mei – si sono recati in aereoporto per tentare di trovare un volo per Nuova Deli. La strada per arrivare là è percorribile, ma attualmente l’aereoporto, in parte danneggiato dal sisma, non è tornato in funzione. Non si sa ancora quando potranno rientrare. Nel frattempo stanno attendendo di poter incontrare il personale della Farnesina”. Intanto il Cai di Rieti ha espresso cordoglio per la morte degli speleologi-alpinisti morti ed in particolare di Oskar Piazza, figura conosciuta e stimata dagli alpinisti reatini.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo
Il caso

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo

Adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte contro gli ebrei in curva sud all'Olimpico. La procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sul comportamento antisemita di alcuni tifosi della Lazio che durante la sfida contro il Cagliari avevano riempito il settore dello stadio normalmente occupato dagli ultrà romanisti dopo la squalifica della Nord. Gli adesivi sono stati rimossi in ...

 
Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017