Cotral

RIETI

I pendolari alla Regione: "Stufi delle promesse non mantenute"

19.04.2015 - 13:32

0

Dal 20 marzo di giorni ne sono passati ma a quanto pare le promesse annunciate e sottoscritte in quella riunione ad oggi ancora inattuate. Quanto basta per convincere il direttivo del Comitato Pendolari Reatini “a non partecipare ad alcun tavolo tecnico con la Regione Lazio, fin quando non verranno rese operative le decisioni prese al termine del primo incontro in Regione come ribadito dal consigliere Mitolo per conto della Regione Lazio”. E l’elenco delle promesse non mantenute è lungo: la mancata fermata davanti la Stazione FS di Fara Sabina anche nei feriali, così come attuata nei festivi (nei festivi esiste per interessi della Regione, nei feriali non esiste per disinteresse della Regione nei confronti dei pendolari); invio al deposito di Rieti di mezzi più efficienti provenienti da altri depositi Cotral da reperire su tutto il territorio regionale in attesa dei nuovi pullman; passaggio via A1 dei pullman, festivi per ora, da e per Roma; abolizione del passaggio, per ora nei festivi, dei pullman per Borgo Quinzio, sulla tratta Rieti-Passo Corese, data per fatta al termine della prima riunione e passata a una soluzione ibrida “inspiegabile” nel giro di poche ore; apertura di un confronto tecnico alla presenza di Trenitalia per la tratta ferroviaria Rieti-Terni-Roma. “Tutte decisioni - spiega il direttivo del Comitato Pendolari Reatini - che dal 20 marzo scorso non vedono ancora attuazione; ed allora perché tornare a sederci con tali mistificatori? Non vorremmo pensar male, ma da quando tutte le forze politiche hanno preso le distanze da questa sperimentazione festiva da quando abbiamo iniziato a segnalare tutte le criticità del sistema messo in atto, con dati alla mano, richiedendo interventi di un certo rilievo economico anche presso la stazione di Fara Sabina, tutto si è arenato e soprattutto quegli interventi che avrebbero interessato la stragrande maggioranza dei pendolari reatini. C'era forse l'intenzione di fare le nozze coi fichi secchi? O forse pensavano che bastasse un accordo firmato Regione-sindacati per far andar bene le cose? Evidentemente serve ben altro” conclude il direttivo del Comitato Pendolari Reatini.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Finlandia, accoltellamenti Turku, anche un'italiana tra i feriti

Finlandia, accoltellamenti Turku, anche un'italiana tra i feriti

Turku (askanews) - C'è anche un'italiana tra i feriti degli accoltellamenti seriali avvenuti venerdì 18 agosto a Turku, in Finlandia. Al grido di "Allah Akbar" un uomo si è scagliato contro i passanti nel centro di questa cittadina portuale, uccidendo due persone e ferendone altre otto. La polizia finlandese ha confermato ufficialmente che l'accoltellamento seriale sia stato un atto di terrorismo....

 
Barcellona, è caccia ad Abouyaaqoub. Una terza vittima italiana

Barcellona, è caccia ad Abouyaaqoub. Una terza vittima italiana

Roma, 19 ago. (askanews) - Ora è lui il super-ricercato, ha 22 anni ed è sfuggito alla morte che ha colto i suoi presunti complici a Cambrils. La polizia spagnola dà la caccia a Younes Abouyaaqoub, sospettato di essere stato l'autista del furgone bianco scagliato contro la folla di passanti e turisti sulla Rambla. Anche lui è di origine marocchina, come la gran parte dei componenti del gruppo che ...

 
Vive in Spagna da anni, italiano: "Qui misure sicurezza elevate"

Vive in Spagna da anni, italiano: "Qui misure sicurezza elevate"

Barcellona, (askanews) - "Io che vivo qua ho sempre visto tantissima polizia e non avrei mai pensato a un attacco terroristico qua a Barcellona. Con le misure di sicurezza che ci sono non avrei mai pensato. Per questo mi ha preso molto, una cosa che non mi sarei mai aspettato". Ad affermarlo è un giovane italiano, originario di Vicenza, che vive da tanti anni in Spagna, scampato all'attentato di ...

 
Finlandia, accoltellate diverse persone nel centro di Turku

Finlandia, accoltellate diverse persone nel centro di Turku

Turku (askanews) - Diverse persone sono state accoltellate oggi nel centro della città di Turku, in Finlandia sudoccidentale. Un uomo è stato arrestato dalla polizia, che l'ha neutralizzato sparandogli alle gambe, mentre continua la caccia a "possibili altri accoltellatori", secondo quanto ha twittato la polizia. Non è ancora stato chiarito il numero di vittime, anche se il sito di notizie del ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Concerto pianistico di Emanuele Stracchi al Terminillo

RIETI

Concerto pianistico di Emanuele Stracchi al Terminillo

Il 17 Agosto presso l’Auditorium della Chiesa di S. Francesco al Terminillo si terrà un Recital del pianista Emanuele Stracchi, in prima serata alle ore 21.30: una serata ...

15.08.2017