enza bufacchi

RIETI

Presidenza Asm, Bufacchi verso la riconferma

12.04.2015 - 13:46

0

Si è aperta una nuova partita per la maggioranza del Comune ma, stando a quanto circola negli ambienti di Palazzo, la soluzione potrebbe essere più condivisa e meno dolorosa di quelle che hanno portato, ad esempio, al rimpasto di giunta. Stiamo parlando del nuovo corso dell'Asm, il cui Consiglio di Amministrazione si avvia ormai a scadenza e spetterà dunque all'amministrazione Petrangeli rinnovarlo. Il dato quasi certo è che anche la prossima versione del Cda dell'Azienda reatina riproporrà l'assetto a cinque membri. Le norme, infatti, avevano fatto ipotizzare una riduzione a tre soli membri ma grazie ad alcuni cavilli e allo statuto dell'Azienda il Cda dovrebbe, invece, mantenere la conformazione attuale. Dunque, tre nuovi membri che saranno nominati dalla parte pubblica e due dal socio privato. Tutto ciò però con una ineludibile riduzione delle spese per il presidente ed i consiglieri. Taglio che dovrebbe essere almeno del venti per cento, sempre in accordo con le norme di spending review imposte negli ultimi anni dai governi nazionali. Il balletto sui nomi del nuovo Consiglio di Amministrazione, in realtà, è già aperto anche se ufficialmente nessun movimento o partito ha espresso proprie indicazioni. Iniziando dal presidente, non dovrebbero esserci problemi per Enza Bufacchi, fedelissima del sindaco Simone Petrangeli, che dovrebbe essere riconfermata, anche se il ragionamento su una nuova presidenza di Asm più gradita anche al Pd aveva fatto capolino nei vari tavoli di trattativa tra la sinistra e i Dem all'epoca del rimpasto di giunta. Quei ragionamenti non avrebbero comunque trovato spazio negli impegni sottoscritti tra le parti e il primo cittadino quindi già fatto capire a tutti che il presidente resta Enza Bufacchi, anche a dispetto di alcuni degli uomini vicini allo stesso primo cittadino che questa volta si sono trovati d'accordo con alcuni settori del Pd nel chiedere almeno una riflessione prima della conferma. Detto di Bufacchi, le altre due nomine del socio pubblico - che dovrebbero sostituire gli uscenti Fausto Petrucci e Massimo Pirisi - sarebbero il centrista Marco Pasquali, anch'egli molto vicino al sindaco Petrangeli negli ultimi tempi, e un esponente di Sel. Se su Pasquali non dovrebbero troppi problemi - nonostante si parli di qualche mal di pancia dell'area che fa riferimento a Enzo Antonacci - più difficoltosa pare la nomina nell'area di sinistra, dove ci sarebbe un confronto in atto tra le varie anime di Sel, Mettici del Tuo ed altre. Per questo le quotazioni di Maurizio Camerini, nome circolato negli ultimi giorni, sembrano in ribasso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Operai morti intossicati a Milano, indagine per omicidio colposo

Operai morti intossicati a Milano, indagine per omicidio colposo

Milano (askanews) - Omicidio colposo plurimo. Il legale rappresentante della e il responsabile della sicurezza della Lamina spa di Milano saranno indagati per la morte dei tre operai rimasti uccisi nel pomeriggio del 16 gennaio da vapori e gas tossici che potrebbero essersi sprigionati durante la pulizia del forno della fabbrica. Un atto dovuto uqlello della procura per permettere agli inquirenti ...

 
Operai morti a Milano, sciopero cittadino metalmeccanici e corteo

Operai morti a Milano, sciopero cittadino metalmeccanici e corteo

Milano (askanews) - La segretaria generale di Milano della Fiom-Cgil, Roberta Turi, ha annunciato oggi che in seguito alla morte di tre lavoratori avvenuta ieri alla Lamina Spa di Milano, Fiom-Fim-Uilm hanno proclamato per venerdì prossimo due ore di sciopero dei lavoratori metalmeccanici delle aziende del capoluogo lombardo (e un'ora per quelle della Lombardia) e indetto un corteo che da piazza ...

 
Dentro le civiltà precolombiane: "Il mondo che non c'era"

Dentro le civiltà precolombiane: "Il mondo che non c'era"

Venezia (askanews) - Una mostra per raccontare, per la prima volta insieme, tutte le civiltà precolombiane del centro e sud America, attraverso la collezione di oggetti e reperti d'arte, ma non solo, raccolti negli anni da Giancarlo Ligabue. "Il mondo che non c'era", allestita nelle magnifiche sale di Palazzo Loredan a Venezia, è un vero e proprio viaggio alla riscoperta di un universo, portato ...

 
Altro

Borsa, Milano resiste

La Borsa di Milano resiste ai venti ribassisti che da lunedì hanno iniziato a soffiare sui mercati europei e chiude la seduta in leggero rialzo, sopra i 23.500 punti. Gli altri indici sono tutti negativi, nonostante l’andamento di Wall Street, oggi di nuovo intorno ai 26mila punti. Sul Ftse Mib è in spolvero Moncler, che guadagna oltre il 3 per cento. In forte calo Bper (-1,95%), e Tim (-1,6%).

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

RIETI

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

Torna la grande danza al teatro Flavio Vespasiano con l’anteprima nazionale di “Mediterranea”. Lo spettacolo è in programma mercoledì 10 gennaio alle 21.   “Mediterranea” ...

08.01.2018