"Vigili del Fuoco: per il distaccamento già sessanta interventi in poche settimane"

POGGIO MIRTETO

"Vigili del Fuoco: per il distaccamento già sessanta interventi in poche settimane"

09.04.2015 - 12:18

0

"Dall’entrata in funzione del Distaccamento Permanente dei vigili del fuoco di Poggio Mirteto dello scorso 20 marzo, gli interventi di soccorso tecnico urgente effettuati dalla squadra dal personale dei Vigili del Fuoco presente h24 nel territorio della Bassa Sabina, sono già stati una sessantina". A confermarlo è il segretario generale della Fns Cisl Lazio, Massimo Vespìa. "Tali numeri - continua - confermano che la vertenza portata avanti negli anni con forte determinazione dalla Fns Cisl unitamente al sostegno delle altre organizzazioni sindacali di categoria, ha colto nel segno, interpretando così le reali e non più prorogabili esigenze di un vasto e importante territorio della provincia reatina, il quale, è bene rammentarlo, senza una presidio permanente dei vigili del fuoco, rischiava di subire le gravi conseguenze causate da un carente sistema di soccorso. Come preannunciato dal Sottosegretario di Stato, Gianpiero Bocci e dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti nel corso dell’inaugurazione dello scorso 27 marzo del Centro Polifunzionale mirtense che ospita al proprio interno anche la nuova sede distaccata dei Vigili del Fuoco, la nuova struttura verrà presa ad esempio e con molta probabilità “replicata” in altre province laziali. In buona sostanza - continua Vespìa -, a Rieti viene riconosciuto il merito, grazie sicuramente anche al decisivo contributo delle organizzazioni sindacali dei lavoratori dei VVF, di aver “fatto scuola” nel campo del soccorso, riuscendo addirittura ad esportare in altri territori una nuova concezione di servizio alla popolazione in caso di emergenza. E’ bene però ricordare, che il Distaccamento Permanente dei vigili del fuoco di Poggio Mirteto nonostante la grande professionalità e abnegazione del personale impiegato in quella sede, affronta quotidianamente delle forti criticità legate alla carenza di vigili del fuoco permanenti e di capisquadra che, come è noto, non sono ancora state assegnate dal Viminale. Ecco perché la Fns Cisl proseguirà la propria battaglia al fine di far ottenere al Comando Provinciale VVF di Rieti l’organico che il Ministero dell’Interno dovrà inviare al più presto per rendere definitivamente autonoma la nuova sede distaccata (attualmente operativa mediante il quotidiano invio di personale operativo in sostituzione o in straordinario dal Comando Provinciale VVF di Rieti). Come sempre sostenuto dalla Fns Cisl, infatti, prima di fare facili proclami occorrerebbe assicurare ai Vigili del Fuoco che dovranno fornire un importante servizio alla cittadinanza, tutte le garanzie necessarie dal punto di vista della logistica, delle attrezzature, degli automezzi e, infine, degli organici. L’auspicio della Fns Cisl, in conclusione, è che in occasione delle future istituzioni dei Distaccamenti VVF di Castelforte (LT), Tarquinia (VT) e Arce (FR) vengano anzitutto rispettate tutte le più elementari esigenze dei lavoratori dei Vigili del Fuoco. Senza tali condizioni - conclude il segretario generaleFns Cisl Lazio, Massimo Vespìa - si rischia di abbassare pericolosamente il livello di sicurezza degli operatori VVF e della qualità dello stesso soccorso nei confronti di coloro che giustamente pretendono una risposta pronta e efficiente".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Benvegnù da novembre a teatro con lo spettacolo H3+

Benvegnù da novembre a teatro con lo spettacolo H3+

Roma, (askanews) - Il chitarrista e cantautore milanese Paolo Benvegnù da novembre sarà impegnato con uno spettacolo teatrale. Si chiamerà "H3+" e racconterà la sua trilogia musicale. Sul palco anche il burattinaio Luca Ronga. A margine del suo concerto a Roma, Benvegnù ci ha parlato del nuovo progetto: "Per quanto riguarda progetti nuovi, abbiamo uno spettacolo teatrale da novembre, si chiamerà ...

 
Una stella sulla Walk of fame per Bateman, con lui c'è Aniston

Una stella sulla Walk of fame per Bateman, con lui c'è Aniston

Roma, (askanews) - L'attore americano Jason Bateman, protagonista della nuovissima serie su Netflix "Ozark", ha ora una sua stella sulla Hollywood Walk of Fame, svelata nel corso di un cerimonia a Los Angeles. Bateman, attore bambino nelle serie tv "La casa nella prateria" (prestava il volto a James Cooper Ingalls, ndr) e premiato con un Golden Globe per il ruolo del manager Micheal Bluth nella ...

 
Emergenza siccità, Galletti: crisi più potente degli ultimi anni

Emergenza siccità, Galletti: crisi più potente degli ultimi anni

Roma (askanews) - "Noi stiamo vivendo una crisi idrica di siccità forse tra le più potenti degli ultimi decenni in questo momento". Non usa mezzi termini il ministro dell'Ambiente, Gianluca Galletti, ascoltato in commissione Ambiente al Senato sull'emergenza idrica che in questi giorni preoccupa il Paese e che sta colpendo in particolare la città di Roma. Galletti ha sottolineato che grazie a una ...

 
Skaperol

RIETI

Gli Skaperol presentano “Cambio canale”

Questa sera (martedì 25), alle 22, al Garden Be'er, in via dei Pozzi, verrà presentato "Cambio Canale", primo album del gruppo reatino Skaperol, uscito il 30 giugno. A un ...

25.07.2017

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017

spettacolo Simbas

RIETI

Al chiostro di Santa Lucia lo spettacolo "Odissea"

L’assessorato alla Cultura del Comune e il museo civico, nell’ambito del progetto del Simbas, Sistema territoriale integrato dei musei e delle biblioteche del’Alta Sabina, ...

21.07.2017