"Vigili del Fuoco: per il distaccamento già sessanta interventi in poche settimane"

POGGIO MIRTETO

"Vigili del Fuoco: per il distaccamento già sessanta interventi in poche settimane"

09.04.2015 - 12:18

0

"Dall’entrata in funzione del Distaccamento Permanente dei vigili del fuoco di Poggio Mirteto dello scorso 20 marzo, gli interventi di soccorso tecnico urgente effettuati dalla squadra dal personale dei Vigili del Fuoco presente h24 nel territorio della Bassa Sabina, sono già stati una sessantina". A confermarlo è il segretario generale della Fns Cisl Lazio, Massimo Vespìa. "Tali numeri - continua - confermano che la vertenza portata avanti negli anni con forte determinazione dalla Fns Cisl unitamente al sostegno delle altre organizzazioni sindacali di categoria, ha colto nel segno, interpretando così le reali e non più prorogabili esigenze di un vasto e importante territorio della provincia reatina, il quale, è bene rammentarlo, senza una presidio permanente dei vigili del fuoco, rischiava di subire le gravi conseguenze causate da un carente sistema di soccorso. Come preannunciato dal Sottosegretario di Stato, Gianpiero Bocci e dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti nel corso dell’inaugurazione dello scorso 27 marzo del Centro Polifunzionale mirtense che ospita al proprio interno anche la nuova sede distaccata dei Vigili del Fuoco, la nuova struttura verrà presa ad esempio e con molta probabilità “replicata” in altre province laziali. In buona sostanza - continua Vespìa -, a Rieti viene riconosciuto il merito, grazie sicuramente anche al decisivo contributo delle organizzazioni sindacali dei lavoratori dei VVF, di aver “fatto scuola” nel campo del soccorso, riuscendo addirittura ad esportare in altri territori una nuova concezione di servizio alla popolazione in caso di emergenza. E’ bene però ricordare, che il Distaccamento Permanente dei vigili del fuoco di Poggio Mirteto nonostante la grande professionalità e abnegazione del personale impiegato in quella sede, affronta quotidianamente delle forti criticità legate alla carenza di vigili del fuoco permanenti e di capisquadra che, come è noto, non sono ancora state assegnate dal Viminale. Ecco perché la Fns Cisl proseguirà la propria battaglia al fine di far ottenere al Comando Provinciale VVF di Rieti l’organico che il Ministero dell’Interno dovrà inviare al più presto per rendere definitivamente autonoma la nuova sede distaccata (attualmente operativa mediante il quotidiano invio di personale operativo in sostituzione o in straordinario dal Comando Provinciale VVF di Rieti). Come sempre sostenuto dalla Fns Cisl, infatti, prima di fare facili proclami occorrerebbe assicurare ai Vigili del Fuoco che dovranno fornire un importante servizio alla cittadinanza, tutte le garanzie necessarie dal punto di vista della logistica, delle attrezzature, degli automezzi e, infine, degli organici. L’auspicio della Fns Cisl, in conclusione, è che in occasione delle future istituzioni dei Distaccamenti VVF di Castelforte (LT), Tarquinia (VT) e Arce (FR) vengano anzitutto rispettate tutte le più elementari esigenze dei lavoratori dei Vigili del Fuoco. Senza tali condizioni - conclude il segretario generaleFns Cisl Lazio, Massimo Vespìa - si rischia di abbassare pericolosamente il livello di sicurezza degli operatori VVF e della qualità dello stesso soccorso nei confronti di coloro che giustamente pretendono una risposta pronta e efficiente".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018