Solsonica, sindacati e Gala ancora distanti. Scheider: incentivi per passare a Elexos

RIETI

Solsonica, sindacati e Gala ancora distanti. Scheider: incentivi per passare a Elexos

26.03.2015 - 22:02

0

Salta il banco in casa Solsonica e a comunicarlo, dopo un pomeriggio andato evidentemente male, sono state nella tarda serata di ieri le Rsu e i segretari di Fim, Fiom e Uilm che si sono confrontate, o meglio, scontrate in Confindustria con la direzione di Gala e Solsonica. "Possiamo affermare - è questo il commento amaro - che si sono fatti passi indietro rispetto all'ultimo incontro. A fronte di tale situazione e vista la criticità della vertenza, riteniamo indispensabile fare un passaggio in assemblea con i lavoratori per assumere una decisione sulle iniziative da intraprendere. Teniamo a ribadire che le organizzazioni sindacali, unitamente alle Rsu, hanno fatto passi importanti in avanti con proposte di riduzione del costo del lavoro che vanno dal 9 per cento sulle retribuzioni più basse, fino al 25 per cento per le retribuzioni più alte. L'azienda non ha condiviso questa nostra impostazione, anche in termini di riduzione costi, proponendo retribuzioni che non superino del 10 per cento il contratto collettivo nazionale. Vista la distanza tra le parti - concludono - invitiamo l'azienda a rivedere la propria posizione. Auspichiamo contemporaneamente che il Tribunale di Rieti si esprima il prima possibile con l'accettazione del concordato in continuità". Destino diverso, invece, per la Schneider-Elexos e sempre ieri i sindacati hanno trovato l'accordo per l'indennizzo da dare ai lavoratori che passeranno alla nuova società in attesa di un giudizio complessivo dopo l'incontro al Mise in cui si affronterà il tema delle garanzie. Lunedì prossimo ci sarà un'assemblea dei lavoratori.

IL SERVIZIO COMPLETO NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA VENERDI' 27 MARZO E NELLA VERSIONE DIGITALE

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Roma, (askanews) - Papa Francesco è atterrato al Cairo, in Egitto, poco dopo le 14 del 28 aprile per il suo 18esimo viaggio apostolico internazionale. Nella sua prima giornata, Francesco ha incontrato il presidente egiziano al-Sisi a palazzo presidenziale. Subito dopo ha visitato l'università musulmana sunnita ad Al-Azhar, dove ha incontrato il grande imam Ahmad al-Tayyib, con il quale ha ...

 
Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Roma, 28 apr. (askanews) - Cento giorni di Donald Trump alla Casa Bianca fra shock e bombe. 20 gennaio 2017: il discorso del giuramento come in campagna elettorale "America First" 24 gennaio 2017. Primi ordini esecutivi. Tagli a ong che consentono l'aborto. Varo gasdotto Keystone XL 28 gennaio 2017. Stop all'immigrazione da 7 paesi. Stop ai rifugiati per 4 mesi Ma sarà bloccato dai giudici. 14 ...

 
Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Roma, (askanews) - Col di Lamo a Montalcino è un'azienda agricola "al femminile". Askanews ha incontrato al Vinitaly di Verona la proprietaria dell'azienda, Giovanna Neri, che assieme alla figlia Diletta e ad una agronoma donna, porta avanti l'azienda da 15 anni, e che ha parlato di bio e di qualità. "Col di Lamo è un'azienda femmina, l'agronoma è femmina, abbiamo soltanto un 'omone' che viene ...

 
Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Milano, (askanews) - L'esperienza professionale e il saper fare dei commercialisti e degli esperti contabili scendono in campo a sostegno delle settemila start up innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese. E' il contributo che i professionisti dell'Unione nazionale commercialisti ed esperti contabili si impegnano a dare per il rilancio e lo sviluppo economico e ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...