Risorse Sabine, nuovo corteo di protesta dei lavoratori

RIETI

Risorse Sabine, nuovo corteo di protesta dei lavoratori

26.03.2015

0

I lavoratori di Risorse Sabine sono tornati ad occupare la sala consiliare della Provincia di Rieti al termine di un corteo che si è sviluppato dall'ex Bosi fino a palazzo d'Oltre Velino sulla Salaria. La protesta anche alla luce della deliberata la liquidazione dell’azienda per il prossimo 30 marzo. I lavoratori hanno annunciato forme di protesta attraverso l'occupazione della sala consiliare anche durante le feste pasquali come già accaduto durante le festività natalizie. Durante il lungo corteo il traffico veicolare ha subito notevoli disagi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli