"Da Poste mancanza di rispetto per gli utenti"

RIETI

"Da Poste mancanza di rispetto per gli utenti"

18.02.2015 - 21:23

0

Dopo la notizia data in anteprima dal Corriere di Rieti sulla chiusura degli uffici postali di Fiumata e San Polo Sabino, del ridimensionamento orario per Canneto Sabino, Configni, Fiamignano, Orvinio, Pozzaglia e Roccaranieri e, infine, della formalizzazione della chiusura di quelli di Terminillo e Posticciola, ecco che arrivano le prime reazioni. Su questa scorta a intervenire è stato il coordinamento cittadino del movimento civico Alleanza per Rieti che ha appreso la notizia “con molta preoccupazione”. Per quietare gli umori non è infatti bastata neanche la risposta di Poste Italiane che, ribadendo i principi generali di assistenza e capillarità, ha di fatto confermato quanto annunciato dal Corriere di Rieti che per Alleanza per Rieti si traduce in “mancanza di attenzione, soprattutto verso gli anziani e coloro che non sono dotati di un mezzo proprio per raggiungere gli altri uffici”. Di qui la bocciatura del piano aziendale di Poste: “Non condividiamo il metodo adottato per l'attuazione del proprio piano di ristrutturazione che, per quanto riguarda la nostra comunità comporterebbe la chiusura dell'ufficio del Terminillo (di fatto deciso da tempo e ora prossimo alla formalizzazione amministrativa, ndr), già frazione isolata dal resto della città e zona di alta montagna. Non siamo d'accordo perché l'azienda avrebbe dovuto quanto meno confrontarsi con le realtà locali e gli enti amministrativi preposti, assumendo la consapevolezza che l'ufficio del Terminillo rappresenta un presidio molto importante per almeno due aspetti. In primo luogo, perché svolge un servizio indispensabile per gli abitanti della frazione (soprattutto i disabili e tutti quelli che hanno difficoltà a spostarsi in inverno con la neve e il gelo). In subordine, per una ottica turistica, è inimmaginabile un rilancio del comprensorio montano del Terminillo senza garantire tutta quella serie infrastrutture necessarie al turista, come l'ufficio postale, ormai erogatore di servizi pure di natura finanziaria”. E quindi il rilancio sulla stazione montana affinchè “la presenza di Poste Italiane non venga smantellata definitivamente, ma garantita almeno un giorno a settimana, ad esempio per mezzo di un ufficio mobile con orari e date programmate, nonché adeguatamente pubblicizzate”. La speranza del movimento è quella di accendere i riflettori su questa vicenda "per la quale intravediamo possibili soluzioni”, d'altronde “il rilancio del Terminillo passa anche per la difesa dei servizi che fanno da contorno alle attrazioni naturalistiche e dalla salvaguardia dei diritti dei pochi residenti che sono rimasti a popolare la frazione stessa”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Renzi: su banche è successo di tutto, pagina nuova in Bankitalia

Renzi: su banche è successo di tutto, pagina nuova in Bankitalia

Roma, (askanews) - "Se qualcuno vuol raccontare agli italiani che in questi anni sul settore delle banche non è successo niente, quel qualcuno non sarò certo io. In questi anni nel settore delle banche è accaduto di tutto. È mancata evidentemente una vigilanza efficace". Lo ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi, parlando a Recanati della questione Bankitalia, ribadendo che in via Nazionale ...

 
Renzi: nessuno scontro con governo, non decide Pd su Bankitalia

Renzi: nessuno scontro con governo, non decide Pd su Bankitalia

Roma, (askanews) - "La mozione votata ieri in Parlamento dal Pd riguarda Banca d'Italia, il suo passato soprattutto e il suo futuro: è la mozione che il governo ci ha chiesto di riformulare. Dunque non c'è nessuno scontro tra il Pd il governo perchè il governo ha chiesto al Pd di cambiare la mozione e il Pd lo ha fatto nella logica di collaborazione. Da parte nostra noi non vediamo nessuno ...

 
Dapporto: molestie ad attrici? Weinstein faccia da porcellino

Dapporto: molestie ad attrici? Weinstein faccia da porcellino

Roma, (askanews) - "Ce ne sono tanti di produttori, non soltanto in America, ci sono anche in Italia, sono dappertutto. Se il produttore è un bell'uomo non ha difficoltà, forse è l'attrice che gli fa capire che gli interessa. Quando è un po' così... L'ho visto, ha proprio la faccia del maniachetto, insomma del porcellino ecco": lo afferma l'attore Massimo Dapporto, attualmente al Teatro Eliseo ...

 
"Italia-Africa Business week", Giro: l'Italia è tornata in Africa

"Italia-Africa Business week", Giro: l'Italia è tornata in Africa

Roma, (askanews) - Far conoscere all'Africa le eccellenze italiane e all'Italia le enormi opportunità che offre il continente africano. Questo l'obiettivo dell'"Italia Africa Business Week", un evento svoltosi a Roma e nato dall'iniziativa della diaspora africana in Italia, con l'obiettivo di accorciare le distanze tra Italia e Africa e facilitare l'incontro tra imprenditori italiani e africani. ...

 
Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

RIETI

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

Da giovedì 12 a domenica 15 torna il  Rieti Guitar Festival, giunto quest’anno alla settima edizione, come sempre grazie al costante impegno della Fondazione di ...

11.10.2017

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale.

CANTALICE

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale

Dopo aver vinto il 9 Settembre 2017 il Cantagiro Umbria, Carla Paradiso di Cantalice (nella foto con Alessandro Cavaliere, organizzatore del Cantagiro Umbria) é approdata a ...

11.10.2017