masterchef

RIETI

Dopo l'amatriciana con l'aglio, la gricia con la cipolla. Nuova "gaffe" per chef Cracco

13.02.2015 - 22:49

0

Dopo l’aglio in camicia nell’amatriciana, la cipolla nella gricia. Errare è umano, ma perseverare è diabiolico. Per lo chef pluristellato Carlo Cracco un’altra “gaffe” culinaria e ancora davanti alle telecamere. Dopo quella ormai celebre che ha addirittura aperto una disputa tra il Comune di Amatrice e lo chef per il famoso aglio inserito tra gli ingredienti dell’amatriciana, questa volta è la cipolla a far sobbalzare i cultori della gricia, il famoso piatto originario di Grisciano, frazione di Amatrice, e considerato l’antenato dell’amatriciana (ma senza pomodoro perché non ancora conosciuto in Europa). La “gaffe” stavolta è arrivata nel corso del programma cult di Sky “Masterchef” di cui Carlo Cracco è uno dei tre giudici (gli altri sono Bruno Barbieri e Joe Bastianich) chiamato a giudicare i piatti proposti dai concorrenti in gara. E giovedì sera una delle insidiose prove (il pressure test) prevedeva appunto la realizzazione di un piatto di pasta con la “gricia”. Nulla di strano almeno fino a quando uno dei concorrenti ha realizzato il suo piatto seguendo fedelmente la ricetta originale (guanciale, pecorino romano e pepe nero) ma venendo bacchettato con severità per non aver utilizzato la cipolla. “La cipolla? Ma nella ricetta originale non c’è” ha provato a far notare l’incredulo concorrente (Stefano, 43 anni agente immobiliare e aspirante Masterchef 2015) al “cattivissimo” Cracco intento ad assaggiare il piatto. Evidentemente essere contraddetto e per di più da un concorrente non è piaciuto allo chef pluristellato che visibilmente infastidito ha provato a sostenere la sua personalissima verità affermando che quella presentata dal concorrente era una libera interpretazione della vera ricetta: "nella gricia la cipolla ci va, eccome”. “Provate a chiederlo a un tassista romano” ha ribadito Joe Bastianich tanto per sostenere il suo collega giudice sempre più indispettito dall'ardire del concorrente. Punto e basta. Evidentemente tra lo chef Cracco e la cucina amatriciana non c’è proprio feeling. E così a distanza di pochi giorni (anche se le puntate di Masterchef 4 in onda attualmente su Sky sono state registrate alla fine della scorsa estate) arriva il secondo “schiaffo” alla cucina tradizionale amatriciana. Anche in questo, caso come direbbe il battagliero sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, “va bene che ognuno mangia e cucina come vuole ma certe tradizioni vanno rispettate altrimenti è meglio dare un altro nome al piatto”. A buon intenditor….

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Roma, (askanews) - Esce al cinema (dal 26 ottobre) "Terapia di coppia", film di Alessio Maria Federici, con Ambra Angiolini nei panni dell'intrigante Viviana e Pietro Sermonti, il suo amante Modesto. Tratto dall'omonimo romanzo best seller di Diego de Silva. Viviana e Modesto sono sposati, ma non tra di loro. Incoscienti e innamorati, si ritrovano uniti da una passione incontrollabile. La loro ...

 
Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Bruxelles (askanews) - L'Unione europea si è detta sconvolta per il barbaro assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista impegnata in inchieste anticorruzione uccisa a Malta nell'esplosione della sua automobile. L'Ue ha chiesto che sia fatta giustizia, rapidamente e in maniera approfondita. "Un evento orribile, una vera tragedia, che deve essere investigata a fondo e definitivamente ...

 
Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Roma, (askanews) - L'Audiencia Nacional di Madrid ha ordinato la custodia cautelare in carcere senza possibilità di cauzione per Jordi Cuixart e Jordi Sanchez, rispettivamente presidenti di Omnium Cultural e dell'Assemblea Nacional Catalana, due grandi associazioni della società civile pro-indipendenza. Omnium è la più grande associazione culturale della Catalogna: si batte per la difesa e ...

 
Tour Ue del farmaceutico italiano per sostenere Milano per Ema

Tour Ue del farmaceutico italiano per sostenere Milano per Ema

Roma, (askanews) -La scelta di Milano come nuova sede per l'Agenzia europea del farmaco passa anche attraverso la forza e la competenza delle imprese italiane e della cultura di accesso all'innovazione farmaceutica riconosciuta all'Italia, secondo il presidente della Camera di Commercio italiana per la Romania Roberto Musneci, attivo da anni nel settore farmaceutico internazionale. "C'è ancora ...

 
I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

RIETI

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

Da giovedì 12 a domenica 15 torna il  Rieti Guitar Festival, giunto quest’anno alla settima edizione, come sempre grazie al costante impegno della Fondazione di ...

11.10.2017

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale.

CANTALICE

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale

Dopo aver vinto il 9 Settembre 2017 il Cantagiro Umbria, Carla Paradiso di Cantalice (nella foto con Alessandro Cavaliere, organizzatore del Cantagiro Umbria) é approdata a ...

11.10.2017

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

RIETI

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

E’ stata una grande emozione la versione di Amleto presentata domenica al Reate Festival, una nuova drammaturgia in cui la vicenda di Shakespeare si sposa alla musica di ...

09.10.2017