Gestione rifiuti, Melilli bacchetta Asm e Comune

RIETI

Gestione rifiuti, Melilli bacchetta Asm e Comune

21.12.2014 - 21:41

0

Le vicende di Mafia Capitale non sono passate inosservate e nel Reatino le recenti polemiche aperte dalla presidentessa di Asm, Enza Bufacchi, e da una parte della sinistra locale (quella più vicina al sindaco) sulla gestione della gara dei rifiuti da parte della Provincia hanno aperto una frattura che rischia di essere insanabile. A togliersi qualche sasso dalla scarpa (più macigni che sassi) è il segretario regionale del Pd, deputato ed ex presidente di Palazzo d'Oltre Velino, Fabio Melilli. "Le notizie giunte da Roma hanno sorpreso tutti ed è bene che si faccia chiarezza, senza tentennamenti, ma non mi sono certo piaciuti gli atteggiamenti di chi, per nascondere le proprie insufficienze, prova a mettere confusione". Un argomento del quale Melilli si è lamentato con il sindaco partendo dalla considerazione che Provincia e Comune non avrebbero potuto prevedere quanto sarebbe poi emerso dalle cronache giudiziarie (che comunque non inficiano il lavoro dei due enti). Ma qualcosa non è andato per il verso giusto e il problema è grande e di matrice politica: "L'Asm, su mandato del Comune, ha deciso di partecipare alla gara per il gestore privato senza sentire il bisogno di parlarne con i sindaci, di ragionare con le comunità interessate, di verificare se potessero esserci soluzioni diverse. Lo ha fatto come se l'ente fosse un privato qualsiasi: scegliendo il Comune di Terni come partner e scegliendo una cooperativa privata come ulteriore partner quando già Asm di privato ne aveva uno come socio". La situazione per Melilli è stata quindi paradossale e ha fatto registrare una sorta di record: "Non esiste un'altra provincia in Italia dove il Comune capoluogo partecipa a gare per gestire un servizio per altri Comuni. Non esiste un luogo dove il Comune capoluogo va per conto suo e gli altri Comuni della provincia scelgono altre strade". A confermare la linea, comunque, i fatti del passato quando il centrodestra decise di vendere le azioni di Asm e quando Melilli scrisse all'allora sindaco per manifestargli la possibilità che quelle azioni potessero essere rilevate dai Comuni. Non andò così, ma poi il colore della città è cambiato: "Il centrosinistra arriva al governo e invece di promuovere un confronto si mette a fare l'imprenditore che conquista mercati". Il tutto, dice ancora, senza valutare le possibili conseguenze in un quadro dove in teoria "l'Asm avrebbe potuto vincere la gara e gestire la raccolta differenziata nei comuni della provincia con il capoluogo (come poi deciso dal Consiglio) che intanto bandiva la gara per scegliere il socio privato della nuova azienda e con la società della Provincia che avrebbe dalla sua potuto partecipare. E se avesse vinto? Avremmo assistito a un Comune capoluogo che gestiva la raccolta dei rifiuti nei comuni della provincia e i Comuni della provincia che gestivano la raccolta dei rifiuti al Comune di Rieti. Tutti con partners diversi. Un'originalità - chiude - che può venire in mente solo a chi ha poca dimestichezza con la gestione della cosa pubblica".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

India, leopardo cade in un pozzo: salvato dalla forestale

India, leopardo cade in un pozzo: salvato dalla forestale

Guwahati (askanews) - Curiosity Killed the Cat, ma questa volta a un altro genere di felino è andata meglio. Una femmina di leopardo troppo curiosa si è avvicinata a un centro abitato nella foresta di Makkarkhera nello stato centrale del Madhya Pradesh in India ed è accidentalmente caduta in un pozzo. Per sua fortuna è stato individuata e tratta in salvo dagli uomini della guardia forestale ...

 
Una stella per Dwayne 'The Rock' Johnson sulla Walk of Fame

Una stella per Dwayne 'The Rock' Johnson sulla Walk of Fame

Hollywood (askanews) - Fisico imponente e sorriso raggiante. The Rock - al secolo Dwayne Johnson - emozionato e felice è diventato un "attore stellato": ha infatti ricevuto la propria stella sulla famosa Walk of Fame hollywoodiana. Si tratta della stelle numero 2.624 sulla famosa strada dei divi. Nel motivare la scelta l'organizzatrice delle cerimonie per la Walk of Fame, ha spiegato che Dwayne ...

 
Al via la seconda edizione del Master in Digital Transformation

Al via la seconda edizione del Master in Digital Transformation

Milano (askanews) - La trasformazione digitale è un passo indispensabile per le piccole e medie imprese italiane, che vedono l'innovazione anche come una risorsa per ridurre i costi aziendali. In quest'ottica si inserisce la seconda edizione del Master per formare esperti in Digital Transformation per il Made in Italy organizzato da Talent Garden con Intesa Sanpaolo come main sponsor. Il corso, ...

 
Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Roma, (askanews) - La terapia del tumore al rene passa anche per la formazione dei medici attarverso la realtà virtuale. Parte oggi da Roma la prima tappa del progetto Maestro presso l IPSE CENTER - Interactive Patient Simulation Experience - del Policlinico Universitario A. Gemelli, centro di simulazione interattivo nel quale gli operatori della salute sono chiamati a seguire percorsi di ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017