Gestione rifiuti, Melilli bacchetta Asm e Comune

RIETI

Gestione rifiuti, Melilli bacchetta Asm e Comune

21.12.2014 - 21:41

0

Le vicende di Mafia Capitale non sono passate inosservate e nel Reatino le recenti polemiche aperte dalla presidentessa di Asm, Enza Bufacchi, e da una parte della sinistra locale (quella più vicina al sindaco) sulla gestione della gara dei rifiuti da parte della Provincia hanno aperto una frattura che rischia di essere insanabile. A togliersi qualche sasso dalla scarpa (più macigni che sassi) è il segretario regionale del Pd, deputato ed ex presidente di Palazzo d'Oltre Velino, Fabio Melilli. "Le notizie giunte da Roma hanno sorpreso tutti ed è bene che si faccia chiarezza, senza tentennamenti, ma non mi sono certo piaciuti gli atteggiamenti di chi, per nascondere le proprie insufficienze, prova a mettere confusione". Un argomento del quale Melilli si è lamentato con il sindaco partendo dalla considerazione che Provincia e Comune non avrebbero potuto prevedere quanto sarebbe poi emerso dalle cronache giudiziarie (che comunque non inficiano il lavoro dei due enti). Ma qualcosa non è andato per il verso giusto e il problema è grande e di matrice politica: "L'Asm, su mandato del Comune, ha deciso di partecipare alla gara per il gestore privato senza sentire il bisogno di parlarne con i sindaci, di ragionare con le comunità interessate, di verificare se potessero esserci soluzioni diverse. Lo ha fatto come se l'ente fosse un privato qualsiasi: scegliendo il Comune di Terni come partner e scegliendo una cooperativa privata come ulteriore partner quando già Asm di privato ne aveva uno come socio". La situazione per Melilli è stata quindi paradossale e ha fatto registrare una sorta di record: "Non esiste un'altra provincia in Italia dove il Comune capoluogo partecipa a gare per gestire un servizio per altri Comuni. Non esiste un luogo dove il Comune capoluogo va per conto suo e gli altri Comuni della provincia scelgono altre strade". A confermare la linea, comunque, i fatti del passato quando il centrodestra decise di vendere le azioni di Asm e quando Melilli scrisse all'allora sindaco per manifestargli la possibilità che quelle azioni potessero essere rilevate dai Comuni. Non andò così, ma poi il colore della città è cambiato: "Il centrosinistra arriva al governo e invece di promuovere un confronto si mette a fare l'imprenditore che conquista mercati". Il tutto, dice ancora, senza valutare le possibili conseguenze in un quadro dove in teoria "l'Asm avrebbe potuto vincere la gara e gestire la raccolta differenziata nei comuni della provincia con il capoluogo (come poi deciso dal Consiglio) che intanto bandiva la gara per scegliere il socio privato della nuova azienda e con la società della Provincia che avrebbe dalla sua potuto partecipare. E se avesse vinto? Avremmo assistito a un Comune capoluogo che gestiva la raccolta dei rifiuti nei comuni della provincia e i Comuni della provincia che gestivano la raccolta dei rifiuti al Comune di Rieti. Tutti con partners diversi. Un'originalità - chiude - che può venire in mente solo a chi ha poca dimestichezza con la gestione della cosa pubblica".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

La Rochèlle (askanews) - Il veliero Hermione ha ripreso il largo. La replica dello storico tre alberi, che nel 1780 partì dalla Francia con a bordo il generale Lafayette per sostenere la causa degli indipendentisti dei futuri Stati Uniti d'America, ha lasciato il porto di la Rochelle, in Francia. Il veliero è diretto a Tangeri, in Marocco, prima tappa di un viaggio di quattro mesi e mezzo ...

 
Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Gerusalemme (askanews) - Israele ha iniziato a installare le prime abitazioni in un nuovo insediamento in Cisgiordania, il primo dopo 25 anni. I camion sono arrivati nel sito che si chiamerà Amichai, dove sono state posate le prime case prefabbricate, una decina. Nel giro di un mese, qui, dovrebbero installarsi una quarantina di famiglie israeliane evacuate dal sito illegale di Amona.

 
Perù, autobus precipita in una scarpata: almeno 35 morti

Perù, autobus precipita in una scarpata: almeno 35 morti

Lima (askanews) - Almeno 35 persone hanno perso la vita in un incidente stradale nel Sud del Perù, nella regione di Arequipa: dopo aver lasciato l'autostrada, un autobus ha imboccato una strada di montagna ed è uscito di strada, precipitando per oltre 80 metri in una scarpata. Altri 20 passeggeri sono rimasti feriti e sono stati trasportati nel vicino ospedale di Camana. L'autobus, dell compagnia ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018